Cerchio, al via l’iter per la realizzazione di una residenza per anziani



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Cerchio – Dopo L’atto d’indirizzo formulato dalla Giunta Comunale di Cerchio guidata dal Sindaco Dottor Gianfranco Tedeschi, da pochi giorni il Dirigente del Servizio Tecnico/Amministrativo ha proceduto a pubblicare il bando “Manifestazioni d’interesse” diretto a raccogliere tutte le istanze degli operatori del settore  per l’utilizzo dell’immobile Comunale di via Carlo Lorenzin.

L’immobile ospiterà una residenza per anziani RA ed un centro medico di alta specializzazione.

“Si tratta di un tassello importante per il Comune di Cerchio e per l’intero territorio della Marsica” ha spiegato il Sindaco Gianfranco Tedeschi. “ Parliamo di ben 1200 mq messi a disposizione di operatori del settore che potranno proporci un progetto di sviluppo di servizi diretti a soddisfare il fabbisogno del territorio e incrementare l’offerta nel settore.  Un immobile, che ospiterà fino a settembre la scuola elementare, che si trova al centro del paese ed ha un’area verde attrezzata come pertinenza. L’Amministrazione comunale ha fortemente voluto attivare questa procedura. L’intento è quello di dare  maggiori servizi alla persona,  guardando ad una immediata ricollocazione del bellissimo immobile comunale. Siamo convinti che per conservare il nostro patrimonio immobiliare pubblico dobbiamo essere ‘innovativi e creativi'”.

“E’ necessario valorizzare la straordinaria “cultura locale dell’ospitalità” – conclude – anche incentivando l’utilizzo del patrimonio immobiliare comunale in favore di attività economica e nel caso specifico di grande rilevanza sociale. Possiamo, anzi dobbiamo incentivare in “ogni modo consentito dalla Legge” la creazione di nuova occupazione e riteniamo che la nascita di una Residenza per Anziani e/o un centro di alta specializzazione, possa essere una importante occasione..  I piccoli Comuni come il nostro devono trovare ragioni di “sopravvivenza” anche con iniziative “innovative” come riteniamo sia quella intrapresa. Pensiamo ad un futuro con una offerta maggiore  di servizi alla persona  e soprattutto con uno standard di qualità maggiore”.

Per chiunque fosse interessato al bando, potrà reperire ulteriori informazioni sul sito ufficiale del Comune di Cerchio.

 




Lascia un commento