Celano, spranga contro coltello. Due feriti e due denunce



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano. Sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Celano, al comando del luogotenente Pietro Finanza per il reato di lesioni, Luigi Antidormi, 33enne di Celano e Cesare Felli, 43enne, compaesano.

I due dovranno anche rispondere del reato di possesso di armi, in un caso improprie.

L’episodio per cui torna a finire nei guai Antidormi, è quello di ieri, accaduto intorno all’ora di pranzo. Secondo la ricostruzione degli inquirenti il 33enne ha raggiunto l’abitazione della famiglia Felli, a quanto pare per reclamare un “credito”.

Da qui partita una lite poi degenerata nella violenza. Antidormi ha tirato fuori una spranga per far valere le sue ragioni e Felli un coltello. Il primo è stato curato e dimesso dall’ospedale con 8 giorni di prognosi, il secondo è stato curato e dimesso con 15 giorni.

Antidormi ha l’obbligo di dimora a Celano, secondo le prescrizioni a cui è sottoposto dal tribunale della Sorveglianza speciale dell’Aquila. Non si escludono per lui aggravamenti di pena.

 

 

[vc_row][vc_column][td_block_11 custom_title=”Leggi anche” post_ids=” 172791″][/vc_column][/vc_row]




Lascia un commento