Celano, spranga contro coltello. Due feriti e due denunce



Celano. Sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Celano, al comando del luogotenente Pietro Finanza per il reato di lesioni, Luigi Antidormi, 33enne di Celano e Cesare Felli, 43enne, compaesano.

I due dovranno anche rispondere del reato di possesso di armi, in un caso improprie.

L’episodio per cui torna a finire nei guai Antidormi, è quello di ieri, accaduto intorno all’ora di pranzo. Secondo la ricostruzione degli inquirenti il 33enne ha raggiunto l’abitazione della famiglia Felli, a quanto pare per reclamare un “credito”.

Da qui partita una lite poi degenerata nella violenza. Antidormi ha tirato fuori una spranga per far valere le sue ragioni e Felli un coltello. Il primo è stato curato e dimesso dall’ospedale con 8 giorni di prognosi, il secondo è stato curato e dimesso con 15 giorni.

Antidormi ha l’obbligo di dimora a Celano, secondo le prescrizioni a cui è sottoposto dal tribunale della Sorveglianza speciale dell’Aquila. Non si escludono per lui aggravamenti di pena.

 

 

[vc_row][vc_column][td_block_11 custom_title=”Leggi anche” post_ids=” 172791″][/vc_column][/vc_row]




Leggi anche

Lascia un commento