Celano, sessanta cittadini usufruiscono del Reddito di Inclusione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – “Grazie al supporto e consulenza del nostro ufficio sociale con la guida del delegato ai servizi sociali Maria Antonietta Zaurrini, ad oggi sono 60 i celanesi che usufruiscono del Reddito di Inclusione (REI), misura nazionale di contrasto alla povertà che si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI) e un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà”. Lo rende noto il sindaco di Celano, Settimio Santilli.

L’ammontare del beneficio economico viene determinato integrando fino a una data soglia, le risorse a disposizione delle famiglie. In sede di prima applicazione, la soglia con cui confrontare le risorse economiche del nucleo familiare è pari per un singolo a 2.250 euro e cresce in ragione della numerosità familiare (viene infatti riparametrata per mezzo della scala di equivalenza dell’ ISEE), come indicato nella tabella seguente.

Numero Componenti Soglia di riferimento in sede di prima applicazione beneficio massimo mensile:
1 2.250 € 187,5 €
2 3.532,5 € 294,38 €
3 4.590 € 382,5 €
4 5.535 € 461,25 €
5 o più 5. 889,0 € 490,75 €

“Per ogni chiarimento o altro supporto – conclude il primo cittadino – ci si può rivolgere ai nostri uffici sociali in via Stazione. Siamo a disposizione e a sostegno delle fasce più deboli ed è un nostro dovere farlo”.




Lascia un commento