lunedì, 8 , Marzo

Somministrazione vaccini nell’Alto Sangro, difficoltà per anziani e malati. Di Pirro (Rifondazione Comunista) chiede di attivare la medicina territoriale di prossimità

Castel di Sangro - Per Silvano Di Pirro, segretario provinciale di Rifondazione Comunista, sarebbe molto importante favorire la vaccinazione in maniera capillare nei comuni...
Celano, continua la campagna di sensibilizzazione sul Covid-19, "Gioco dell'Oca in quarantena" a tutti gli alunni

Prima pagina

Celano, continua la campagna di sensibilizzazione sul Covid-19, “Gioco dell’Oca in quarantena” a tutti gli alunni

Celano – Venerdì 4 dicembre l’Amministrazione Comunale di Celano, nelle persone di Lisa Carusi (delegata all’Istruzione) e Antonella De Santis (Assessore alla Sanità e Cultura), ha consegnato alle scuole di Celano i giochi dell’oca in quarantena, rivisitazione del tradizionale gioco da tavolo, che saranno distribuiti a tutti gli alunni. L’iniziativa rientra nell’ambito della campagna di comunicazione messa in atto dal Comune di Celano per aggiornare ed informare al meglio i cittadini sul tema Covid-19.

È un Gioco dell’Oca speciale, ideato dalla Prof.ssa Paula Benevene, docente di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni all’Università LUMSA di Roma, creato come strumento educativo per insegnare, attraverso il gioco e il divertimento, concetti e comportamenti di difficile comprensione, spesso, per i più piccoli.
«Attraverso questo gioco, dichiarano la Carusi e la De Santis, intendiamo sensibilizzare gli alunni, anche i più piccoli, sulle modalità di prevenzione e sul rispetto delle regole legate a questo periodo di pandemia, fecendolo in maniera divertente e al contempo educativa.

Ultim'ora