Celano: anziano truffato in pieno centro



Celano– «Siamo americani, conosciamo solo i dollari, ci fa vedere come sono gli euro?». E’ questa l’ultima diabolica formula con cui tre truffatori hanno raggirato un quasi settantenne a Celano. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, sembra che l’uomo, come usa fare ogni giorno, stava passeggiando su via Oreste Ranelletti quando è stato avvicinato da tre persone.

A quanto pare gli “sconosciuti” gli hanno chiesto indicazioni su dove fosse un fornaio dove poter acquistare del pane. Ben diverse, però, erano le intenzioni dei tre, che hanno iniziato a parlare con fare concitato, chiedendo al celanese di aiutarli a capire come fossero fatte le banconote italiane, perché loro, venendo dall’America, non le conoscevano. A quel punto, l’anziano, gentilmente ha tirato fuori il portafoglio e ha iniziato a mostrare loro varie banconote, di diversi tagli.

Così facendo uno dei tre balordi ha iniziato a toccare i contanti con destrezza e senza che il malcapitato anziano celanese se ne accorgesse, è riuscito a portarsi via un “bottino” di circa duecento euro. Una volta ottenute le banconote i tre sono naturalmente scappati a gambe levate. Solo più tardi il 70enne si è reso conto di non avere più i soldi. E così non gli è restato altro che andare alla locale stazione dei carabinieri a denunciare l’accaduto.

I militari al comando del luogotenente Pietro Finanza sono ora al lavoro sull’identikit fornito dall’anziano. Le indagini sono coordinante dal comandante del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Avezzano, il tenente Marco Mascolo.



Leggi anche

Lascia un commento