Castellafiume, ladri golosi di banane in casa di un’anziana


Castellafiume. Non è ancora chiaro quanto accaduto ieri sera nella casa di un’anziana di Castellafiume ma una cosa è sicura: chi è entrato nella sua abitazione, ladro o no, ha mangiato le banane che la donna aveva in casa e poi è scappato.

Non ha ancora i contorni definiti la vicenda in cui è rimasta coinvolta una 78enne del paese che ieri sera si è ritrovata uno o più farabutti in casa, precisamente nella cantina.

La signora si era allontanata dalla sua abitazione per partecipare alla funzione religiosa serale, nella chiesa di Castellafiume.

Da una prima ricostruzione dei fatti, al ritorno è entrata in casa e ha trovato delle bucce di banana a terra. Insospettita dall’accaduto ha deciso poi di scendere in cantina per controllare che tutto stesse al suo posto e qui ha trovato il “ladro”. Pare che poi l’anziana abbia riferito ai carabinieri intervenuti che non ha avuto il tempo di capire se il malvivente era uno o se c’era anche qualcun’altro. La cantina, infatti, è molto buia. Per andare via più facilmente, un farabutto ha gettato in testa all’anziana presumibilmente una tenda, così da coprirle gli occhi.

Non appena si è ripresa dalla paura, l’anziana ha allertato i familiari che hanno richiesto l’intervento dei militari dell’Arma, chiamando il 112. Sul posto sono arrivate diverse pattuglie della compagnia di Tagliacozzo, impegnate in un servizio straordinario sul territorio.

I militari hanno ascoltato il racconto della donna e poi hanno pattugliato tutto il paese. In corso a Castellafiume, proprio ieri sera, c’era un ritrovo di circa un centinaio di giovani, che festeggiavano i cento giorni, il tipico appuntamento a 100 giorni dagli esami di maturità.

E’ per questo che al momento non si esclude nessuna pista, nemmeno quella che si sia trattato di una ragazzata di qualcuno che aveva alzato un po’ troppo il gomito.

Sul caso sono a lavoro i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo.

Immagine dal web


Invito alla lettura

Ultim'ora

“No significa no – per una cultura del consenso”, Abruzzo Donne Dem organizza un incontro con la Senatrice Valeria Valente

Avezzano – Lunedi 28 Novembre alle ore 17:30 presso la sala Irti dell’ex scuola Montessori, ad Avezzano, la Conferenza Regionale Abruzzo Donne Dem organizza un incontro con la Senatrice Valeria ...


Capistrello piange la scomparsa, a soli 38 anni, di Angelo Di Giovanni

Capistrello – Una fredda domenica di fine novembre si è portata via per sempre Angelo Di Giovanni, 38 anni. Da 13, lunghissimi, anni, Angelo non ...

Work in Progress… Ciak si gira il film sulla figura del beato Tommaso da Celano

Celano – È stato ospite presso nella città di Celano il noto regista di fama internazionale Emanuele Imbucci che tutti conosciamo per aver diretto e ...

Riconsegnati ai fedeli e alla cittá di Avezzano la gradinata e il sagrato della Cattedrale

Avezzano – “Dopo due lunghi anni, dopo tante difficoltà e non poca fatica, tutti potranno accedere in Cattedrale passando per la porta principale. La gradinata ...

Gestione idrica autonoma: il Tar dice no alla sospensiva, ma i sindaci di Civitella Roveto e Canistro non demordono

“Nella mattinata di ieri, sabato 26 novembre, i Comuni di Canistro e Civitella Roveto, unitamente agli altri Comuni difesi dal Prof. Avv. Giandomenico Falcon, hanno ...



Lascia un commento