Cappadocia si prepara per celebrare il beato Salvatore Lilli



Cappadocia – Il prossimo 06 agosto, a Cappadocia, alle ore 21, in Largo Vittorio Veneto, verrà celebrato il beato Salvatore Lilli, detto anche Salvatore da Cappadocia, il presbitero francescano italiano trucidato nel 1895 in Armenia insieme ad altri sette compagni armeni dai soldati ottomani, dichiarato martire e proclamato beato da Papa Giovanni Paolo II nel 1982.

Ringrazio don Enzo per le belle parole rivolte a me e alla mia amministrazione” scrive su facebook il Sindaco di Cappadocia Lorenzo Lorenzin pubblicando una foto della lettera scritta da Don Vincenzo Massotti sull’evento culturale e religioso.

L’evento del 6 agosto in onore del beato Salvatore Lilli, si terrà esclusivamente grazie alla generosità e sensibilità della nostra amministrazione, che ha ritenuto l’evento d’importanza storico, culturale. Nel ricordo di un uomo che rappresenta i valori più importanti del nostro paese e della chiesa… purtroppo sono nuovamente a riscontrare nella nostra bella Cappadocia l’assordante assenza, delle associazioni che avrebbero dovuto aiutare il fundraising e l’organizzazione dell’evento… ma noi andiamo avanti ugualmente diritti per la nostra strada , per la rinascita della nostra amata Cappadocia” conclude il Sindaco.