Home Attualità Capistrello, l’ex sindaco Ciciotti lascia il consiglio comunale

Capistrello, l’ex sindaco Ciciotti lascia il consiglio comunale

A+A-
Reset

Capistrello – L’ex sindaco di Capistrello, Franco Ciciotti, si è dimesso oggi dalla carica di consigliere comunale di minoranza. Dopo essere stato alla guida del comune rovetano per quasi 10 anni, è stato sconfitto, nelle amministrative che si sono tenute l’8 e 9 giugno, dall’attuale sindaco Maurizio Murzilli.

“Dopo dieci anni di servizio e dedizione, in qualità di Sindaco, – scrive nella lettera di dimissioni – è giunto il momento di destinare tempo alla famiglia, a me stesso, ai miei nipotini, ai miei figli, oltre che cogliere questa occasione per una pausa e riflettere su tutto ciò che l’intera amministrazione ha fatto per il nostro amato paese. A mio avviso, abbiamo dato tanto a Capistrello, lavorando instancabilmente per il raggiungimento degli obiettivi di programma elettorale e del bene della comunità.

Durante il nostro mandato, sono state avviate numerose opere e iniziative che hanno avuto un impatto significativo sul territorio. Il mío augurio è che queste opere non solo siano portate a termine, ma che il loro spirito e la loro visione continuino a guidare l’amministrazione futura. È fondamentale che i progetti intrapresi siano completati, affinché la nostra città possa beneficiare pienamente dei frutti di questo lavoro. (Centro Culturale, Palestra con Aula Magna, Centro Sportivo, Marciapiedi Via San Silvio e Via Mazzarino, Valorizzazione storica e culturale del Centro Storico, e tante altre ancora)

Tuttavia, è altrettanto importante che la nuova amministrazione e la comunità nel suo insieme abbraccino un nuovo modo di operare.

Il futuro di Capistrello dipende dalla capacità di lavorare, mettendo da parte risentimenti e rancori personali e accogliere anche le diverse idee politiche della parte antagonista, per il raggiungimento del bene comune. Solo così si potrà garantire un’amministrazione efficace, trasparente e orientata al progresso. Lasciamo che il passato sia una lezione e non un peso, e impegniamoci a costruire un domani migliore per tutti noi.

Lasciamo in eredità un comune virtuoso, come risulta dal Rendiconto approvato in data 7 maggio 2024, con un fondo cassa di €4.304.710, un fondo pluriennale vincolato di €5.378.113 ovvero lavori in corso e programmati, un avanzo di gestione vincolato di €2.069.785 oltre a €381.847 di avanzo libero. Inoltre, sono arrivati negli ultimi giorni di maggio circa €3.800.00 per investimenti non ancora registrati in bilancio. (Dissesto idrogeologico, Asilo Nido, Fondi Bim, Contratto di Fiume, Gal, ecc.)

Ho fiducia che saprete cogliere queste opportunità per fare di Capistrello un luogo ancora più accogliente, prospero e gradevole. Mi è gradita l’occasione per augurare alla nuova amministrazione ed a tutto il consiglio comunale un proficuo e costruttivo lavoro”.

necrologi marsica

Giovanni Di Felice

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora