Capistrello, donato defibrillatore alla Scuola Media Sabin



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

CapistrelloAvis, Pro Loco e Gruppo Alpini Capistrello insieme per dotare l’Istituto Sabin di un defibrillatore. Si è svolta nel pomeriggio di oggi la cerimonia di consegna dell’apparecchiatura, destinata a soccorrere le vittime di arresto cardiaco, alla Scuola Media di Capistrello.foto1

L’iniziativa ha visto coinvolti il presidente dell’Avis Guglielmo Lusi, quello della Proloco Fabrizio Salustri e quello del Gruppo Alpini Sergio Di Domenico. I fondi per l’acquisto del defibrillatore derivano dai proventi raccolti dalle tre associazioni nel corso della manifestazione “Borghi Autentici”. Presenti alla cerimonia il primo cittadino Franco Ciciotti, i presidenti delle tre associazioni, la preside Annamaria Fracassi , docenti e rappresentanti dei genitori.foto222

Il dispositivo salva vita, come ha sottolineato il presidente della Pro Loco Fabrizio Salustri, sarà a disposizione non solo della scuola, ma dell’intera comunità di Capistrello. “Grazie a questa encomiabile iniziativa – ha dichiarato il primo cittadino – si potrà prestare soccorso, qualora ve ne fosse bisogno, non solo ai bambini, ma anche agli abitanti della zona. Un sentito ringraziamento, a nome mio e di tutta la collettività, a queste tre associazioni. Come Amministrazione ci impegneremo a dotare il paese di altri defibrillatori, strumenti importantissimi di primo intervento per le crisi cardiache”.




Lascia un commento