Capistrello, donato defibrillatore alla Scuola Media Sabin



CapistrelloAvis, Pro Loco e Gruppo Alpini Capistrello insieme per dotare l’Istituto Sabin di un defibrillatore. Si è svolta nel pomeriggio di oggi la cerimonia di consegna dell’apparecchiatura, destinata a soccorrere le vittime di arresto cardiaco, alla Scuola Media di Capistrello.foto1

L’iniziativa ha visto coinvolti il presidente dell’Avis Guglielmo Lusi, quello della Proloco Fabrizio Salustri e quello del Gruppo Alpini Sergio Di Domenico. I fondi per l’acquisto del defibrillatore derivano dai proventi raccolti dalle tre associazioni nel corso della manifestazione “Borghi Autentici”. Presenti alla cerimonia il primo cittadino Franco Ciciotti, i presidenti delle tre associazioni, la preside Annamaria Fracassi , docenti e rappresentanti dei genitori.foto222

Il dispositivo salva vita, come ha sottolineato il presidente della Pro Loco Fabrizio Salustri, sarà a disposizione non solo della scuola, ma dell’intera comunità di Capistrello. “Grazie a questa encomiabile iniziativa – ha dichiarato il primo cittadino – si potrà prestare soccorso, qualora ve ne fosse bisogno, non solo ai bambini, ma anche agli abitanti della zona. Un sentito ringraziamento, a nome mio e di tutta la collettività, a queste tre associazioni. Come Amministrazione ci impegneremo a dotare il paese di altri defibrillatori, strumenti importantissimi di primo intervento per le crisi cardiache”.




Leggi anche

Lascia un commento