fulv
Aspetti della giurisdizione delegata nella Marsica durante il viceregno spagnolo e austriaco
Non è facile svolgere un’analisi sistematica e comparata che possa aiutarci ad arricchire e precisare il giudizio, a volte ancora troppo generico, sul dominio dei Colonna nel territorio marsicano durante...
Grotta di Sant'Agata
La grotta di Sant'Agata
Una grossa cavità naturale posta sul versante acclive della Serra di Celano grotta di Sant’Agata Sopra la parte sommitale della rocca della Turris Caelani, sotto una grande sporgenza rocciosa...
bcvff
Luigi Colantoni (1843-1925), canonico, vicario capitolare e ispettore ai monumenti
Questo articolo su Luigi Colantoni segue quello interessante dell’amico Fiorenzo Amiconi apparso su Terre Marsicane lo scorso 24 dicembre 2019 e vuole essere una integrazione ed un completamento di quanto...
I banditi Marco Sciarra e Alfonso Piccolomini
Banditismo e rivolte nel territorio marsicano (1587-1592)
Il 19 aprile 1587 la popolazione di Colli di Montebove (allora solo Colli) chiese aiuto al vescovo dei Marsi perché tormentata lungamente da un gruppo di feroci banditi. A sua volta, il presule, diresse...
Santa Maria degli Angeli alle Croci Napoli  - anno 1580 -
Nicola Corsibono, nato nel 1848 a Napoli visse e dipinse a Tagliacozzo
Nasce in località San Carlo all’Arena (Napoli) alle ore venti del 3 ottobre del 1848 in quell’epoca l’intera regione si chiamava ancora “Regno delle due Sicilie”. Fu battezzato nella splendida chiesa barocca...
feud
Feudatari, banditi aristocratici e scorridori di campagna (1592-1707)
Prima di esaminare dati importanti, occorre trattare altri episodi legati alla feudalità che costituiranno poi un passaggio fondamentale nel raggiungimento di un equilibrio tra economia agraria e pastorale,...
WhatsApp Image 2024-03-29 at 11.03
Le confraternite di Celano e i riti della Settimana Santa
Le sei confraternite di Celano, a distanza di secoli dalla loro fondazione, sono ancora attive ed operanti. Tutte sono titolari di una propria chiesa la cui cura e gestione rappresenta l’impegno...
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Alba Fucens – Tra le varie tavole litografiche che Edward Lear ha realizzato nella Marsica, una tra le più suggestive e affascinanti è quella dedicata al borgo di Alba Fucens, un paese che, purtroppo,...
Cerca
Close this search box.

Capistrello, Croce: “Sulle scuole ancora ombre”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Carmine Chiuchiarelli
Carmine Chiuchiarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio

Capistrello – Il segretario del circolo PD del centro rovetano, Alessandro Croce, esprime tutta la sua preoccupazione al riguardo: “Nonostante i proclami dell’Amministrazione Ciciotti, per il vero un po’ troppo numerosi e via via categoricamente smentiti nel tempo dai fatti, resta grave la situazione che riguarda la scuola elementare Santa Barbara. Come tutti ricordano – tutti tranne il sindaco e i suoi che invece sembrano dimenticarsi con grande facilità delle promesse che propinano ai genitori – si è detto che i lavori, anche su tale plesso, sarebbero iniziati poco prima dell’apertura dell’anno scolastico, poi che sarebbero terminati prima della stessa scadenza.

Successivamente, poiché nel frattempo i lavori non erano – e non sono ancora – iniziati, si è detto che sarebbero partiti al più tardi entro il mese di ottobre 2017 e che sarebbero stati realizzati mentre i bambini frequentavano quella stessa struttura. Al di là della palese assurdità di tale ultima affermazione, facciamo notare come sia appena passato invano anche il mese di ottobre. Dei lavori tanto annunciati non c’è neppure l’ombra e dubitiamo fortemente che possano mai iniziare fintanto che quelle aule saranno utilizzate dai nostri ragazzi!

Nel frattempo i nostri figli e nipoti continuano a stare dentro quella struttura che non può essere considerata sicura e non si sa se e quando l’Amministrazione riuscirà a intervenire per adeguarla sismicamente. È inaccettabile che si continui sulla strada della presa in giro nei confronti dei genitori e delle famiglie coinvolte, nonché degli insegnanti e del personale scolastico ai quali pure deve essere riconosciuto il diritto a permanere in strutture sicure. È inaccettabile che l’Amministrazione non si assuma la responsabilità, chiara a tutti, di non aver correttamente programmato quei lavori per tempo!

Per queste ragioni tutto il nostro appoggio va all’azione delle minoranza consiliare. Essa infatti, ormai da mesi, ha cercato prima di tutto di spingere l’Amministrazione a scegliere una via diversa (ad esempio con l’affitto di container o MUSP) che permettesse di iniziare l’anno scolastico con serenità evitando di trasferire in altri comuni una buona parte della popolazione scolastica con costi importanti da sostenere per la collettività e difficili da giustificare visto che la situazione di emergenza è nata in seguito alla disattenzione alla problematica da parte di Ciciotti e dei suoi. Successivamente, poiché tali proposte sono state sempre scartate a priori dall’Amministrazione comunale, il gruppo ‹‹Un paese in Comune›› ha provato a stimolare una discussione utile in merito a questo grave problema arrivando a richiedere ufficialmente la convocazione di una apposita seduta di Consiglio comunale.

Purtroppo Ciciotti e i suoi, anziché cogliere l’occasione per fare chiarezza sulla vicenda discutendone apertamente in Consiglio, si stanno impiccando su questioni tecniche che nulla interessano ai cittadini e che, come è evidente, non servono a trovare una soluzione valida. È evidente che siamo di fronte a un tentativo disperato di spostare l’attenzione su altro pur di non parlare pubblicamente dei lavori della scuola Santa Barbara e dei grossi problemi che si stanno riscontrando con i lavori sulla media Sabin. È altrettanto evidente che Ciciotti e i suoi temono il pubblico confronto perché sanno di poter essere smascherati e posti di fronte alle proprie responsabilità. Riteniamo inaccettabile e irresponsabile tale comportamento che, al di là di quello che deciderà il Ministero, cui il Prefetto si è rivolto per avere un autorevole parere, continua ad esporre i nostri ragazzi a rischi inutili.

Ci saremmo aspettati un gesto di responsabilità prima di tutto da parte del Presidente del Consiglio facente funzioni il quale avrebbe potuto certamente scegliere di convocare il Consiglio anziché prestarsi a questo indegno teatrino. Ci saremmo aspettati che qualche consigliere di maggioranza, più sensibile dei colleghi alla materia, potesse spingere in questa direzione. Ma ormai è evidente come anche questi ultimi siano tutti strettamente e irrimediabilmente legati alle logiche e ai metodi politici ciciottiani”.

NEWS

Screenshot_20240416_130002_Gallery
Latitante in campo internazionale arrestato dalla Squadra Volante della Questura di L’Aquila
truffe online anziani
IMG-20240415-WA0001
judo
stendardi
Oplus_131072
Il ritorno di rondini, balestrucci e rondoni, WWF: "È vietato distruggere i nidi"
Prevenzione danni da orso: installati recinti elettrificati nel Parco Sirente Velino
Lavori di ripristino di tratti d'asfalto sulla SR82 nel territorio comunale di Canistro in vista del Giro d'Italia
DI LA DAL MARE 1
PHOTO-2024-04-16-08-26-40
paesi
283690768_4631065163660485_7947156314928840133_n
Borgo_Universo_Ericailcane
Giornata di prevenzione oncologica
Partiti gli studi di Microzonazione Sismica a Ovindoli, sindaco Ciminelli: "Effettuato carotaggio fino a 30 m. di profondità"
carlo lucci avvocato avezzano
Screenshot_2024-04-15-21-24-21-061_com.facebook
Una giornata per Morino Vecchio, il 20 Aprile per ricordare chi non c'è più e per pulire il borgo
Il marsicano Andrea Gallizzi vince il Campionato Mondiale della Pizza 2024
16 Aprile 1944 - 16 Aprile 2024, domani sarà celebrato l'80° anniversario del bombardamento di Carsoli
carlo lucci avvocato avezzano
Dal 17 Aprile al 19 Maggio chiuso l'ufficio postale di Collelongo per i lavori legati al progetto Polis

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Carmine Chiuchiarelli
Carmine Chiuchiarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina