Capistrello celebra il 73°anniversario della Liberazione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Mercoledì 25 aprile anche il Comune di Capistrello celebrerà il 73°anniversario della liberazione del territorio italiano dall’occupazione nazifascista e ricorderà i suoi 33 martiri. Vittime innocenti che il 4 giugno 1944 vennero condotti dai tedeschi in una fossa, causata da un bombardamento, nei pressi della stazione ferroviaria e qui vennero fucilati.

La giornata prenderà il via alle 10.30 con il raduno in Piazza Municipio da dove, alle 11, partirà il corteo alla volta del Sacrario dei Martiri che vedrà la partecipazione dei cittadini, delle associazioni di Capistrello, dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani, delle famiglie delle vittime dell’eccidio e di numerosi sindaci della Marsica.

Alle 11.30 è prevista la cerimonia con deposizione della corona. Interverranno: il vice sindaco di Capistrello Geltrude Scatena e Giovanbattista Pitoni dell’Anpi Marsica.




Lascia un commento