Cantone: “Sindaco arrestato? Non c’è da meravigliarsi”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo – “Un altro caso di corruzione, purtroppo di questo non c’è da meravigliarsi”. Cosi’ il presidente dell’ Anac, Raffaele Cantone, ha commentato l’ arresto del sindaco di Tagliacozzo, Maurizio Di Marco Testa, a margine di un convegno sulla trasparenza negli appalti.

“La situazione in Marsica è allarmante – ha dichiarato il procuratore della Repubblica Padalino Morichini, a margine della conferenza stampa sull’arresto del sindaco di Tagliacozzo -, questi tipi di reati sono diffusissimi, in tutta Italia”.

Il procuratore ha inoltre spiegato come questa inchiesta abbia portato a numerosi esposti presentati in Procura per situazioni simili: e ora, sono in molti i Comuni della Marsica a tremare.



Lascia un commento