Cantine aperte, musica e cultura, enogastronomia, “Luco in Fiore” torna ad accendere il borgo storico e l’estate marsicana 


Cantine aperte, arte e artigianato, musica, fotografia, enogastronomia, installazioni e una profusione di fiori, balconi e giardini vestiti a festa. Il centro storico di Luco dei Marsi si appresta a vivere, questa sera e domani sera, dalle 19, la XX edizione di “Luco in Fiore”, la straordinaria kermesse che si snoda nel cuore antico del centro fucense, tra le viuzze, gli archi, i vicoli e le gradinate, attraverso edifici e strutture che raccontano ancora la storia della Luco affacciata sul lago e poi contadina.

Dopo il forzato lungo stop legato alla pandemia, la manifestazione, organizzata  dall’Arci con il patrocinio dell’Amministrazione e annoverata nel cartellone estivo “Vacanze luchesi”, riparte con una edizione potenziata e ancor più sfavillante, con un numero ancora maggiore di stand, punti di degustazione, dalle grigliate ai vini ai formaggi, ai rustici primi piatti artigianali,  ai dolci tipici, e la partecipazione di diverse associazioni, tra cui lo speciale “Comitato Feste del Giubileo 2022”. L’evento si svolgerà tra piazza delle Campane, il Borghetto, vicoli e piazzole adiacenti. 

Due gli appuntamenti deluxe con l’attesissimo spazio culturale del “Cortile delle Parole danzanti” che oggi, alle 21.30, ospiterà l’incontro con Cesira Sinibaldi, autrice dell’opera: “Chissà dov’era casa mia”, Daimon Edizioni, con i contributi di Francesco Paris e Walter Venditti per gli intermezzi musicali, Franco Narducci, voce narrante, e Sabrina Palumbo, lettrice. 

Filo conduttore dello spazio culturale in programma per domani, 7 agosto, sempre alle 21.30, il tema: “… E io avrò Cura di te”, che vedrà protagonisti del “Cortile delle Parole danzanti” Maria Rosita Cecilia, Psicologa e Psicoterapeuta; Massimiliano De Foglio, docente e direttore di orchestra; i piccoli amici del Cortile: Giada, Giulia, Guido, Leandro e Rayan; Raffaella Palchetti per le letture. Tutti sono invitati a partecipare.


Invito alla lettura

Ultim'ora

La musica degli Abba in veste sinfonica anima Tagliacozzo nell’antivigilia di Ferragosto

Tagliacozzo – Continua senza sosta la maratona di appuntamenti con la grande musica del Festival Internazionale di Mezza Estate a Tagliacozzo che, dopo le serate con Morgan e Fabrizio Moro, ...


In tremila per Swing sotto le Stelle Ad Aielli la festa vintage più divertente dell’estate marsicana

Aielli – La seconda edizione di Swing sotto le Stelle è stata un successo. L’appuntamento, tra i più attesi dell’estate abruzzese, ha fatto registrare circa ...

I ceci della sposa, l’antica tradizione legata al celebre legume

di Luigi di Montebello I ceci della sposa? Cosa sono? Annoverata tra le più antiche tradizioni di Pescasseroli nell’incantevole scenario del Nazionale e Centenario (1923-2023) ...

Presentata l’opera “Brigantaggio Postunitario a Capistrello del dottor Fernando Riccardi

Capistrello – Prosegue con un seguito sempre maggiore l’Estate Capistrellana 2022, ricca di spunti culturali importanti e incontri di spessore con le personalità tra le ...

Anche il Museo Nazionale d’Abruzzo a l’Aquila aderisce all’apertura straordinaria di Ferragosto

L’Aquila – Da vedere il nuovo allestimento della sezione archeologica I tempi di Amiternum con la ricostruzione grafica dell’importante Calendario amiternino e un supporto didattico che ne ...