Cane investito e lasciato per strada a Scurcola Marsicana



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Scurcola Marsicana – Billy è un cane un po’ anziano. Billy è un cane di proprietà ed è sfuggito al controllo del suo proprietario. Come a volte accade, ha raggiunto la strada. La Tiburtina Valeria, nel tratto che attraversa Scurcola Marsicana, è percorsa ogni giorno da centinaia di mezzi di ogni tipo. Billy è stato investito proprio sulla Tiburtina e, purtroppo, chi lo ha investito è scappato via senza prestargli soccorso.

La ASL locale è intervenuta, ha prestato le prime cure a Billy e ha rintracciato il proprietario a cui era sfuggito. Billy è ora ricoverato presso un centro veterinario di Avezzano e si sta riprendendo dai traumi che ha subito nell’impatto con la vettura che l’ha investito. L’omissione di soccorso ad animali non costituisce reato (così come non costituiscono reato le lesioni colpose ad animali) ma un illecito amministrativo punito dall’articolo 189 comma 9 bis del Codice della Strada.

Il suddetto art. 189, comma 9 bis, del Codice della Strada stabilisce che l’utente della strada, in caso di incidente stradale comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi un danno a uno o più animali da affezione, da reddito o protetti, ha l’obbligo di fermarsi e di porre ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subito un danno. In mancanza dell’osservanza di un tale precetto, la menzionata disposizione prevede la sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va da 413,00 euro a 1.658,00 euro.