Campionato Italiano di Taekwondo, pioggia di medaglie per il Centro Taekwondo Celano

Celano – Successo strepitoso per il Centro Taekwondo Celano dei maestri Ennio, Calvino e Lucio Cotturone. Il 2-3-4 Marzo si è svolto, ad Olbia, il Campionato Italiano di Taekwondo juniores e cadetti cinture nere. La società celanese si conferma tra le migliori d’Italia piazzandosi al terzo posto nella classifica finale. Il titolo è dedicato a Sandro Contestabile.

Centro Taekwondo Celano con il Presidente Nazionale Fita Angelo Cito

Da incorniciare la prestazione di Alice Baliva, 12 anni, al suo primo appuntamento con la competizione Nazionale centra l’obiettivo più importante e diventa Campionessa D’Italia 2018. Emozionanti gli incontri: semifinale tesa ma stravinta per ko e una finale condotta magistralmente fino a pochi secondi dal termine, quando già si preparavano i festeggiamenti arrivava un disarmante pareggio. Supplementari e cuore in gola per tutti, calcio in testa e tre a zero finale per Alice che conquista la medaglia d’oro e la maglia della Nazionale Italiana.

Apoteosi sugli spalti la più piccola diventa la più forte della categoria. Eccezionali anche le prestazioni degli altri atleti, Fabio Cerasoli conquista la medaglia d’argento e titolo di vice campione d’Italia. Dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gara per tre mesi è riuscito a sbaragliare uno dopo l’altro gli avversari mostrando tanto cuore e audacia. Ottima la prestazione di Ivana Ciccarelli, l’atleta dimostra intelligenza tattica sfiorando il pass per la finale. Medaglia di bronzo per lei e tanta amarezza per una finalissima alla sua portata. Giada Piccone e Anastasia D’Ovidio, quarte classificate combattono con grinta e determinazione fermandosi solo di fronte alle campionesse in carica, tra l’altro di età superiore, ma il futuro fa ben sperare anche per loro. Partita benissimo la gara per Giulia Cotturone che riesce ad imporsi fino ai quarti di finale, ma si ferma al quarto posto.

Memorabile campionato Italiano anche per Nicolas Esposito e Francesco Scamolla, alla prima esperienza nella massima competizione Nazionale, si fermano di fronte ai finalisti delle rispettive categorie. Non meno entusiasmanti le prestazioni di Assunta Finanza e Francesca Pera che soffrono però il cambio di categoria nella quale presto si adatteranno senza temere rivali. Samuele Baliva, favorito della categoria, incappa in una giornata no, dopo aver superato egregiamente i primi incontri perde all’accesso per la semifinale.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Soldi spariti dai conti dei clienti di un istituto di credito avezzanese: sale il numero dei truffati. Nell’ultimo caso, sottratti circa 12mila euro

Avezzano – Continuano a sparire somme di denaro importanti dai conti dei correntisti di un istituto di credito avezzanese. Duemila, tremila, settemila e, in un ultimo caso, anche dodicimila euro. ...


Parco Arssa, operai al lavoro per il Restyling e c’è l’intesa politica sulla futura gestione al Comune

Di Pangrazio e Imprudente “I cittadini potranno godere di un parco riqualificato” Avezzano- Regione e Comune danno una sterzata all’atteso restyling ma anche alla fruizione ...

L’abruzzese Mario Ferri, il Falco, colpisce ancora: invasione di campo durante la partita Portogallo-Uruguay in Qatar

Abruzzo – Si chiama Mario Ferri ma per molti è noto come “Falco“. È un ragazzo di Pescara che, nel tempo, si è fatto una ...

Rubato l’aspiratore chirurgico di un bambino disabile all’ interno di un’auto in sosta sul Monte Salviano

Avezzano – Gli forzano l’auto e gli portano via l’aspiratore chirurgico del suo bambino disabile. È successo oggi pomeriggio sul Monte Salviano. A lanciare l’appello, ...

Vittoria della squadra Master dell’Az Hockey Team di Avezzano al Torneo Internazionale di Hockey su prato

Avezzano – Lo scorso fine settimana, presso il centro sportivo Giulio Onesti Acqua Acetosa di Roma, si è svolto  il torneo internazionale di hockey su ...



Lascia un commento