Bonus Natale INPS. Attenti al falso modulo che gira su WhatsApp: è una truffa

Negli ultimi giorni circola, tramite il sistema di messaggistica WhatsApp, un falso modulo Inps per l’ottenimento di un fantomatico Bonus di Natale: si tratta di una truffa. L’intestazione, che è quella dell’Inps, può trarre in inganno ma si tratta di un incentivo che non esiste e che, ovviamente, non si può ottenere in alcun modo.

L’idea di poter avere un bonus di Natale, come immaginabile, attira l’attenzione di molti e il falso messaggio sta circolando secondo la logica della solita “catena di Sant’Antonio”, tanto che diversi utenti hanno creduto alla sua veridicità. Per fugare ogni dubbio, è intervenuta proprio l’Inps che spiega: “Su WhatsApp in queste ore sta circolando un falso modulo Inps per richiedere il Bonus Natale 2020, prestazione dell’Istituto che non esiste. Prestate attenzione, è una truffa!

Il documento presenta un form per inserire i dati personali a cui fa seguito un lungo testo con cui si richiede il bonus. Sono presenti anche dei campi in cui inserire i dati della propria carta: nome della banca, scadenza, codice CVV e altro ancora. Tutto da inviare a un falso indirizzo di posta elettronica. Ovviamente: non compilate il documento PDF, non inviate nessuna informazione sensibile ed eliminate immediatamente il messaggio.