Bomba a mano trovata nel fiume, si attende l’arrivo degli artificieri



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Canistro  – Si attende l’arrivo degli artificieri a Canistro dopo il ritrovamento di una bomba a mano nel fiume Liri da parte di due pescatori tre giorni fa.

“La zona, ad ogni modo, è stata transennata e messa in sicurezza” ha dichiarato il Sindaco Antonio Di Paolo.

L’ordigno dovrebbe essere rimosso nella giornata di oggi.

 



Lascia un commento