Bando Santa Croce, domani decide il Tar. I dipendenti scrivono una lettera e preparano una manifestazione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

 

Canistro. E’ attesa per domani la decisione dei giudici del Tribunale amministrativo regionale, sul bando della Santa Croce. Di fatti, i magistrati decideranno se bloccare il bando che rinnova la concessione delle acque o se mandarlo regolarmente avanti.

Al Tar si è rivolto l’imprenditore Camillo Colella.

Gli ormai ex lavoratori della Santa Croce di Canistro, in attesa della decisione del tribunale hanno scritto una lettera aperta alle autorità.

Sembrerebbe anche che per domani mattina i dipendenti, ormai licenziati, stiano organizzando una manifestazione pacifica a L’Aquila, dove saranno accompagnati solo da fischietti e qualche striscione.

CLICCA SUI SEGUENTI LINK PER LEGGERE LA LETTERA:

Lettera dipendenti Santa Croce 1

Lettera dipendenti Santa Croce 2

Lettera dipendenti Santa Croce 3

 




Lascia un commento