martedì, 13 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Baciarsi, prego: l’originale cartello ideato da Maicol Palumbo per Avezzano

Avezzano – Un segnale di obbligo molto speciale quello ideato dal creativo avezzanese Maicol Palumbo. Un cartello con una sola, stravagante prescrizione “Baciarsi, prego”: fondo azzurro, scritta bianca e il volto stilizzato di due ragazzi che stanno per scambiarsi un bacio. E’ stato collocato dallo stesso ideatore lungo la strada che sale verso la Madonna di Pietraquaria. Vuole essere un invito a soffermarsi ad ammirare lo splendido panorama sottostante ma anche a scambiare un gesto d’amore o di affetto con chi si ha accanto.

E’ lo stesso artista e pubblicitario marsicano a spiegare che si tratta di una forma comunicativa che va sotto il nome di “Ambient marketing” attraverso la quale si cerca di spingere le persone a mettersi in connessione con l’ambiente che le circonda in maniera estrosa e sicuramente diversa dal solito. L’intento è quello di incuriosire chiunque passi lungo il percorso che si snoda lungo il Monte Salviano affinché si soffermi, prenda un po’ di tempo per ammirare la bellissima vista su Avezzano e sulla Piana del Fucino e, eventualmente, per scambiare un bacio, un abbraccio o un gesto di affetto.

Baciarsi, prego: l'originale cartello ideato da Maicol Palumbo per Avezzano

Maicol Palumbo è l’autore e l’artefice di questa singolare e bellissima installazione. Inizialmente aveva ritenuto opportuno mantenere l’anonimato ma, nel momento in cui qualcun altro si è spacciato come ideatore di tale progetto, ha ritenuto opportuno rivendicare la paternità dell’opera: “L’ideatore del cartello è un avezzanese e sono io” chiarisce Maicol attraverso Facebook “L’ho fatto per la mia città, Avezzano, una bomboniera verde che, nonostante i malumori degli ultimi mesi, vive di scorci e panorami che poche cittadine in Italia possono vantare“.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO