Azzurri in semifinale, il sindaco Di Pangrazio accende maxischermo in piazza



Di Pangrazio: uniti per tifare Italia, ma nel rispetto delle norme anti-Covid

Avezzano – Gli azzurri di mister Mancini continuano a macinare vittorie e approdano alle semifinali europee: il sindaco, Gianni Di Pangrazio, sulle ali dell’entusiasmo e delle tante richieste dei giovani e non solo, in occasione della sfida con la Spagna (domani 6 luglio  alle ore 21), ultimo ostacolo verso la finalissima degli Europei, “accenderà” il maxi schermo in piazza Risorgimento. 

     “Le imprese degli azzurri nel campionato di calcio Europeo”, afferma il primo cittadino, “si stanno rivelando un vero toccasana per il nostro Paese dove c’è un grande bisogno di ritrovare fiducia e coesione sociale naturalmente nel rispetto delle norme. E allora quale migliore occasione per ritrovarsi in piazza per gridare tutti insieme: forza azzurri”. 

      Esaminata la situazione covid che, dopo le fasi critiche, ora vede Avezzano tra i Comuni dove la situazione è abbastanza tranquilla, il sindaco Di Pangrazio ha aperto la porta all’installazione del maxi schermo in piazza Risorgimento per seguire il big match con gli spagnoli e tifare uniti per l’Italia dei record. Non sarà, però, un bagno di folla. “La partita”, aggiunge l’assessore Pierluigi Di Stefano, “potrà essere seguita da un numero contingentato di tifosi nel rispetto dalle normative anticovid previste dal decreto Draghi”. Per tenere sotto controllo la situazione il Comune predisporrà un servizio di controllo mirato. Non resta, quindi, che incrociare le dita confidando nell’impresa degli azzurri.