Scuola. Ora di religione, è la Marsica il territorio più “laico” in provincia dell’Aquila
Scuola. Ora di religione, è la Marsica il territorio più “laico” in provincia dell’Aquila
La Valle Roveto accoglie Luciano D'Amico, domani a Morino incontro con amministratori e cittadini
La Valle Roveto accoglie Luciano D'Amico, domani a Morino incontro con amministratori e cittadini
Chiedimi come vorrei essere amata
"Chiedimi come vorrei essere amata", una tenera lirica della scrittrice dei Marsi Maria Assunta Oddi
alf
Al via il corso di alfabetizzazione per le donne straniere. Lobene: “Progetto per favorire l’integrazione nella nostra comunità”
veroli-incidente-330x200_c
Maxi tamponamento sulla ex superstrada del Liri: coinvolte 4 auto
Cerca
Close this search box.

Avezzano: violenta per ore una prostituta e la minaccia di morte

La donna si è recato con un'amica al Commissariato per sporgere denuncia
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Avezzano – Nottata movimentata lungo i viali del vizio di Avezzano: un giovane albanese ha violentato per ore una prostituta e poi l’ha minacciata di morte se fosse andata a denunciare l’episodio alle forze dell’ordine.

La giovane però accompagnata da un’amica, l’altra mattina si è recata ai carabinieri della compagnia di Avezzano e ha denunciato la violenza subita e le minacce ricevute.

Come riportato dal quotidiano Il Messaggero, la vittima è stata anche visitata al Pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano dove i medici le avrebbero refertato il rapporto violento. Dal racconto della donna, tutto sarebbe cominciato quando un cliente albanese avrebbe abbordato la lucciola accordandosi per una prestazione sessuale sulla sua macchina. Prestazione che però sarebbe andata ben oltre, almeno secondo il racconto della prostituta, e sarebbe durata alcune ore tra minacce e violenze.

La lucciola sarebbe stata liberata e fatta scendere dall’auto, senza pagare la prestazione, e minacciata di morte se avesse raccontato a qualcuno il rapporto. Il cliente violento si è dato alla fuga e ha fatto perdere le tracce.

La giovane vittima, con sorprendente lucidità, ha descritto il susseguirsi di quei momenti, dall’inizio del rapporto alla fine che è divenuto anche violento. Dopo la denuncia è iniziata tutta una serie di attività di indagine mirate all’identificazione del colpevole. Gli investigatori stanno cercando di trovare lo straniero utilizzando l’identikit fatto dalla vittima. Non si esclude che sia lo stesso che all’inizio del mese ha violentato un’altra lucciola che poi ha presentato denuncia agli uffici del Commissariato. Le forze dell’ordine stanno analizzando fatti precedenti per cercare di capire se si tratta di qualcuno che in passato si è già reso responsabile di un analogo reato. Episodi che comunque generano allarme in città anche dopo il fatto di violenza avvenuto nel tunnel detta stazione ferroviaria dove è stata palpeggiata una ragazza che faceva ritorno a casa e quello che si è verificato lungo via Monte Velino nei confronti di un’avvocatessa che usciva dalla palestra.

Per prevenire e reprimere episodi di microcriminalità sono aumentati i controlli nella zona anche da parte della Polfer che ha deciso di prolungare il servizio fino a tarda ora.

PROMO BOX

Scuola. Ora di religione, è la Marsica il territorio più “laico” in provincia dell’Aquila
La Valle Roveto accoglie Luciano D'Amico, domani a Morino incontro con amministratori e cittadini
Chiedimi come vorrei essere amata
alf
veroli-incidente-330x200_c
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
nicola_molteni
tris di medaglie d’oro per tre giovani atleti della Legio Martia di Celano che passano alle fasi nazionali
È appena fiorito l'albero piantato a Civitella Roveto in ricordo di Grazia Sabatini, scomparsa a soli 44 anni
Oggi festeggia 108 anni Italia Palucci: è una delle donne più longeve d'Abruzzo
IMG-20240304-WA0060
Monica Pelliccione
La judoka avezzanese Isabel Sabini conquista l'oro al Campionato Regionale Lazio Abruzzo Esordienti B 2024 di Colleferro
"Il secolo di Pio XII", il 6 Marzo presentazione del libro a Tagliacozzo per la Giornata europea dei Giusti tra le Nazioni
Isweb Avezzano Rugby corsaro a Firenze: vittoria per 5 - 23 e altri quattro punti in classifica
Terminate le prove di collaudo della nuova seggiovia Max Bartolotti a Ovindoli
minacce coltello-2
Treno
palestra
WhatsApp Image 2024-03-03 at 21.12
capelli-
Il cantante e musicista Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, ospite in un ristorante di Opi
eded1453-d063-4bad-b658-fe6674392a59
Sciopero nazionale del personale del Gruppo FS e Trenitalia dalle ore 0:00 alle ore 21:00 di venerdì 8 Marzo

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina