Avezzano. Trasferimento Cim: non si tratta dello stabile della scuola del Noesis



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – In merito alla preoccupazione espressa dai genitori degli alunni che frequentano le lezioni nella struttura “Noesis” per via del trasferimento degli uffici del Cim, l’Amministrazione comunale precisa:

“Gli ambulatori del Centro Salute mentale saranno trasferiti in uno stabile che non è quello che ospita la scuola. Si tratta di stanze che si trovano in tutt’altra area rispetto a quella in cui si trovano gli studenti”.

Tale comunicazione era stata già diffusa ufficialmente dalla stessa Asl, tramite il proprio ufficio stampa.