Avezzano, presentata la fondazione “Giano”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – E’ stata presentata nella sala consiliare del Comune di Avezzano la Fondazione “Giano”, i cui scopi solidaristici e umanitari sono indirizzati principalmente nella connessione e nella comunicazione permanente di idee e di progetti legati alla raccolta e l’erogazione di fondi per al ricerca e al cura delle malattie in età pediatrica in ambito territoriale.

Promotrice e presidente della Fondazione è Monia Gentile, impegnata da tempo nel volontariato e nel sociale, che ha illustrato gli scopi e le finalità che si propone il neonato organismo. Direttore generale della Fondazione è Luciano Saccomandi.

Sono intervenuti il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, gli assessori Daniela Stati e Alessandra Cerone, la direttrice sanitaria della Asl Maria Teresa Colizza, il primario di Pediatria dell’Ospedale di Avezzano Antonella Gualtieri. Maria Teresa Letta vice presidente Nazionale della Croce Rossa, Edoardo Tudico presidente della Pro Loco.

Hanno dato il loro contributo scientifico i professori Pierluigi Lelli Chiesa e Liborio Stuppia della Università D’Annunzio e Giuseppe Ruggeri primario di Ginecologia all’Ospedale di Avezzano. Sala gremita a testimonianza della bontà dell’iniziativa, che è rivolta in particolare ai bambini e quindi alle opere di volontariato per l’assistenza a pazienti e famiglie alle prese con malattie ad alto impatto sociale.

“La Fondazione non ha scopo di lucro, nè fini politici – ha dichiarato Monia Gentile -, non si prefigge di regalare un sorriso a chi soffre, bensì di produrre ogni possibile sforzo affinchè quel sorriso possa tornare o nascere sul volto di chi conosce la sofferenza”.




Lascia un commento