Avezzano, passeggiata in bici per la città. Oltre trecento partecipanti



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. “Alle 10.30 in Piazza della Repubblica tutti ai nastri di partenza, un minuto di silenzio in ricordo del Corridore Michele Scarponi morto di recente per essere stato travolto da un’auto, e alle 11.00 partiti e la lunga fila andava dal municipio di Avezzano fino a via Corradini, la gioia di tante ragazzine, ragazzini e famiglie intere che potevano scorazzare in bici in sicurezza una volta tanto per le strade della città”. A comunicarlo, tramite una nota è Augusto Di Bastiano, presidente del Centro Giuridico del Cittadino.
“Abbiamo provato a contarci superati i trecento, abbiamo desistito.
Ho fatto il percorso vedendo i genitori rilassati e i loro figli felici che camminavano a zig e zag sulla strada.
Non è mancato qualche automobilista che non ci ha capito nulla e s’intestardiva a voler passare, la strada era nostra e loro fermi.
Un grande lavoro della polizia municipale, che con una pattuglia in auto e due agenti in bici, è riuscita sottrarci agli automobilisti.
Un grazie al dirigente del Comune Massimo de Sanctis per l’organizzazione e alla società ASD Pedalando che ha vigilato su di noi per tutto il percorso.
L’amministrazione era rappresentata dall’assessore Fabiana Marianella che ha avuto sorrisi e apprezzamenti da tutti per la sua presenza.
Giornata da ripetere”.



Lascia un commento