Avezzano, bagni pubblici chiusi alla stazione. Di Bastiano: “Non ho parole”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Il presidente del Centro Giuridico del Cittadino, Augusto Di Bastiano, denuncia la chiusura dei bagni pubblici alla stazione di Avezzano.

La denuncia arriva al giornale tramite la foto di un cartello affisso sulla porta dei bagni.
La decisione della chiusura sembra non avere spiegazione. La cosa certa è che, la stazione ferroviaria, già al centro di diverse polemiche concentrate sulla situazione di degrado, abbandono, spaccio e di scarso controllo, soprattutto nelle ore notturne, è finita di nuovo nel mirino per la decisione di negare un servizio indispensabile ai cittadini.




Lascia un commento