Avezzanese arrestato per estorsione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Ha minacciato un suo conoscente, da cui pretendeva la restituzione di un prestito che non sarebbe mai avvenuto. Per questo motivo un 34enne di Avezzano, pregiudicato, è stato arrestato ieri pomeriggio dagli agenti del Commissariato di Avezzano.

Per diversi giorni la vittima è stata intimidita con telefonate e messaggi telefonici dal contenuto minatorio, al punto da cominciare a temere per la sua incolumità. Per questo motivo, si è rivolta alla Polizia denunciando l’accaduto.

Proprio mentre si trovava in Commissariato, l’uomo ha ricevuto un’ulteriore telefonata intimidatoria, che ha permesso al personale operante di tendere una trappola all’estorsore. All’appuntamento per la consegna della somma richiesta, l’autore del reato è stato arrestato dagli agenti del Commissariato,  appostati poco distante dal luogo dell’incontro.

Il 34enne è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.




Lascia un commento