sabato, 17 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Auguri a Zelinda Orteggia di Luco dei Marsi che ha compiuto 100 anni. Sindaco De Rosa: “con lei onoriamo tutte le donne”

Luco dei MarsiZelinda Orteggia di Luco dei Marsi ha da raggiungo lo splendido traguardo dei 100 anni. Il Sindaco del paese marsicano, Marivera De Rosa, oggi, proprio nel giorno in cui viene celebrata la Giornata internazionale delle donna, ha fatto visita e festeggiato una delle donne emblema di Luco e della Marsica, esempio di tenacia e profondo attaccamento al lavoro e alla famiglia. Di seguito il lungo e toccante messaggio del primo cittadino di Luco dei Marsi dedicato a Zelinda ma anche alle diciottenni di Luco:

Onoriamo in questa giornata le battaglie delle Donne e per le Donne di tutti i tempi, la lunga e dolorosa strada per giungere alle conquiste economiche, sociali, politiche, di cui oggi godiamo nel nostro Paese. Preziose, imperfette e mai definitive, dunque da proteggere e rinsaldare.

E rinnoviamo l’impegno a lottare, ogni giorno, contro ogni violenza e discriminazione, per l’affermazione di una reale parità, che non può essere che incardinata su una concreta possibilità di indipendenza economica, sulla possibilità di autodeterminazione, nell’accessibilità agli strumenti e alle opportunità di partecipazione alla vita politica, economica, sociale.

Abbiamo scelto la giornata di oggi per festeggiare la Decana delle donne luchesi, la nostra Zelinda Orteggia, che ha da poco festeggiato il traguardo dei cento anni, e ci ha accolti – elegante e dritta come un fuso, come è stata sempre, ragazza in un tempo tanto difficile come quello della guerra, e nella sua lunga vita di lavoro e impegno per la famiglia – insieme alle figlie Candida e Luigina, al figlio Vittorio, alla nuora Lucilla, ai nipoti Antonello, Antonella e Giovanna, e al pronipote Mario, che ringrazio ancora del caloroso benvenuto.

A lei, con i fiori, abbiamo consegnato una targa e una pergamena, ma soprattutto gli auguri e l’abbraccio ideale della collettività. E con lei, testimone di passaggi epocali, abbiamo scelto di festeggiare le nostre diciottenni. Abbiamo voluto onorare questa Giornata, e tutto quanto in essa è racchiuso, con un omaggio a quella Primavera che rappresentano: la speranza del loro fiorire è la speranza del fiorire della nostra intera Comunità.

Abbiamo preparato una sorpresa che più tardi, nel pomeriggio, sarà consegnata loro da alcuni coetanei, in rappresentanza di tutta la classe ‘03. L’augurio è che sia, per le nostre ragazze, ogni giorno della loro vita, un giorno in cui ricevono, dai ragazzi, attenzione e gentilezza. E che sia per i ragazzi allenamento e promemoria sempre: dedicare alle loro coetanee, come a ognuno e ognuna, attenzione e gentilezza.

Facciamo tesoro del confronto, del dialogo, della fattiva comunanza, e rinnoviamo l’impegno a continuare, tassello dopo tassello, nella costruzione e nel consolidamento di una Cultura del Rispetto. Tanti auguri a nonna Zelinda, tanti auguri Ragazze, a tutte voi, a tutte noi, tanti auguri!“.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO