Atti di vandalismo e liti nel cuore della città di Avezzano, Verdecchia chiede la convocazione del comitato dell’ordine pubblico e della sicurezza

Avezzano – “Nonostante la presenza delle forze dell’ordine posizionate anche in punti strategici per evitare gli assembramenti, ancora una volta la città di Avezzano ha dovuto subire atti di vandalismo con focolai di liti in varie zone centrali della città e con violenza del tutto gratuita di un soggetto (già resosi riconoscibile per altri fatti illeciti dal sabato al lunedì precedente), ma questa volta con effetti ancora più gravi e devastanti nei confronti di due giovanissimi ragazzi minorenni, rei solo di averlo incontrato nel momento sbagliato.” così l’avvocato Roberto Verdecchia (PD), candidato sindaco alla città di Avezzano, scrive in una nota stampa che segue alcuni fatti incresciosi che in questi giorni, hanno visto protagonisti molti giovani del posto.

“E’ giunto il momento del rispetto delle regole e di porre rimedio agli atti gratuiti di vandalismo, danneggiamento ed aggressioni incontrollate, finalizzate al nulla – continua Verdecchia -. Sarà il caso che il Commissario cittadino richieda immediatamente la convocazione del comitato dell’ordine pubblico e della sicurezza, al fine di meglio coordinare le varie forze dell’ordine, nella loro massima espressione affinché nulla di quanto sin ora successo, possa riaccadere, tutelando e salvaguardando gli interessi della collettività, sia i cittadini e sia gli avventori dei vari locali pubblici che non possono di certo essere penalizzati dopo il lockdown appena superato.”

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend