Assolti i tre imputati della rissa in Piazza Matteotti ad Avezzano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Non ci fu rissa in Piazza Matteotti tra El Mannani Mohammed, 26 anni, Roberto Mandarini, 54 anni, e Maurizio Ciccarelli, 51 anni.

Questa la decisione del giudice del tribunale di Avezzano, Maria Pasqualina Grauso, nella causa penale di primo grado definita con rito abbreviato, che ha assolto i tre perché il fatto non sussiste. Il giudice ha accolto le richieste dei difensori, gli avvocati Emilio Amiconi, Luca e Pasquale Motta.

La vicenda risale all’aprile 2014 quando, ad una colluttazione nei pressi della stazione ferroviaria, seguirono tre denunce da parte della polizia. Al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine, in Piazza Matteotti c’era solo Roberto Mandarini, a terra con una ferita alla testa, successivamente refertato al Pronto Soccorso insieme a Maurizio Ciccarelli che presentava delle ferite al volto. El Mannani Mohammed fu, invece, fermato dagli agenti mentre tentava di fuggire, ma non fu visto fare a botte.

Con soli due individui coinvolti, pertanto, il reato di rissa non si può configurare. Per questo motivo il giudice del tribunale di Avezzano li ha assolti.