Asl, proroga per 40 precari. Tordera: “Garantire efficienza e prestazioni necessarie”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’Aquila. Prorogato il contratto a 40 precari. La direzione della Asl ha firmato oggi l’atto di prolungamento del rapporto di lavoro per assicurare la continuità delle prestazioni di alcuni servizi dell’azienda. La proroga a beneficio dei 40 lavoratori, a cui il contratto scadeva oggi, 31 marzo, ne assicurerà il mantenimento in servizio fino al 30 settembre prossimo. I 40 precari, tutti amministrativi, sono impiegati in attività che riguardano vari servizi della Asl.

“E’ una decisione”, afferma il Manager della Asl, Rinaldo Tordera, “che concilia l’esigenza di tenere sotto controllo i costi di gestione e la necessità di continuare a garantire efficienza e prestazioni dei servizi interessati, secondo gli auspici espressi nei giorni scorsi dal sindaco di L’Aquila, Massimo Cialente e dal consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci”.




Lascia un commento