ASD Pucetta: Nazzicone, Di Marco e Di Matteo, tutti del 2002 confermati per la prossima stagione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’ASD Pucetta è felice di annunciare che Andrea Nazzicone, Antonio di Marco e Fabrizio Di Matteo, tutti del 2002, faranno parte della rosa anche per la stagione 2019/2020. Per loro quest’anno sarà molto importante fare bene con la formazione Juniores, visto che in panchina ci sarà mister Corrado Giannini, che avrà dunque modo e tempo di valutare l’inserimento in pianta stabile nella prima squadra.

Nazzicone, che all’ultima giornata del campionato scorso a siglato una doppietta a Tornimparte, dice: “L’anno scorso è stata una stagione positiva sia personalmente che dal punto di vista di squadra. Quest’anno credo che sarà ancora più difficile riconfermarsi tra i grandi, perché il livello è sempre più alto ed i giocatori avranno sempre più voglia di guadagnarsi il posto da titolare. Però per me questo è un grande stimolo per continuare a migliorare e a crescere anche grazie all’aiuto dei compagni più esperti. Spero di poter contribuire a raggiungere gli obiettivi stagionali e di fare anche qualche presenza in più in Promozione dopo lo scorso anno. Mi sento molto fiducioso perché so quello che chiede la società e penso che tutti assieme possiamo raggiungere l’obiettivo stagionale al più presto. Spero anche di togliermi qualche soddisfazione personale (gol) che fa sempre piacere. Il mister? E’ un tecnico preparato e lavorare con lui è sempre un grande piacere, soprattutto l’anno prossimo che allenerà entrambi i gruppi. Credo che sia una cosa positiva, soprattutto per noi giovani così che possa vederci al meglio e inserirci tra i grandi se lo meritiamo. Gli obiettivi di quest’anno per me sono di fare il meglio possibile nella Juniores e magari giocarci anche il campionato, incrementando magari il mio bottino di gol dell’anno scorso. Per quanto riguarda la prima squadra come ho già detto spero di ricavarmi uno spazio per dare il mio contributo. Non vedo l’ora di iniziare e di sudare per questa maglia che rappresenta per me un onore e credo che quest’anno sarà un anno positivo sotto tutti i punti di vista.”

Di Marco è un centrocampista che piano piano è riuscito a scalare le gerarchie, arrivando in Prima Squadra. “Sono molto contento di aver esordito in Prima Squadra” dice un entusiasta Di Marco che prosegue “Ringrazio la società e il mister per aver creduto in me. Spero di ripagarli l’anno prossimo dando il massimo con questa maglia. Il prossimo anno avremo sicuramente elementi in più che possono aiutarci, inoltre sarà un campionato molto più competitivo grazie anche alla presenza di Celano e L’Aquila, con cui ci saranno dei veri e propri derby. Mister Giannini? E’ uno dei più esperti che io abbia mai conosciuto, sicuramente darà una mano a noi più giovani, allenando la juniores. Inoltre ci farà inserire meglio con la Prima Squadra, e di questo non posso che esserne contento. Obiettivi? Spero di poter giocare di più con i grandi e di poter dare il mio meglio per aiutare il Pucetta a raggiungere gli obiettivi stagionali. Infine voglio ringraziare il dg Ugo Petitta e mister Corrado Giannini. Spero di dare loro tante soddisfazioni.”

Di Matteo è un esterno d’attacco. “Se devo essere sincero, non mi aspettavo di trovarmi così bene. Nonostante io sia arrivato solo a dicembre, sono stato accolto a braccia aperte e di questo ne sarò sempre grato alla società, al mister ed ai compagni. Riguardo l’esordio è stata una bellissima emozione e una soddisfazione che sono riuscito a togliermi. In vista del prossimo anno mi impegnerò e lavorerò duramente per ottenere il massimo, assieme ai miei compagni di squadra. So che il mister crede in me, quindi cercherò di dare il massimo sempre!”