Arriva il parco preistorico ad Avezzano. Presentato il progetto nella Sala Consiliare, il nome sarà scelto dai bambini.

Avezzano – Presentato oggi, nella Sala Consiliare del Comune di Avezzano, il parco a tema preistorico che “ospiterà” il tanto atteso T-Rex, il coccodrillo e tante altre attrazioni per i più piccini.

<<Il nostro intento – spiega l’architetto Mario Persia è quello di trasformare la fantasia dei bambini in realtà ed il nostro motto è “giocare senza barriere” promuovendo l’inclusività ed il gioco per tutti i bimbi, anche quelli con disabilità.>>

Il parco occuperà una zona di 1900 m²  e sarà situato nella parte nord di Avezzano, sulla panoramica. Sarà recintato per tutto il suo perimetro e protetto da un sistema di sicurezza per scongiurare atti vandalici.
L’attrazione principale, come risaputo, sarà il T-Rex a grandezza naturale, alto 7 metri e completamente animato, donato dall’imprenditore Savina.

<< Ci saranno altri giochi a tema, scivoli, ponti, pareti d’arrampicata e un parco avventura con una teleferica di 30 metri parallela al grande dinosauro. Non mancheranno i punti ristoro per le famiglie che vorranno fermarsi per un pic-nic nel parco.>> prosegue Persia.

L’ingegnere Di Fabio ha precisato che il nome del parco giochi sarà scelto dai bambini di quattro scuole della città, ogni scuola proporrà un nome che sarà scelto da una giuria.
All’istituto vincitore andrà un premio simbolico di 300€, agli altri tre verranno dati 100€.

Inoltre il tutto sarà realizzato entro la fine del mese di giugno.

Anche l’assessore all’ambiente Presutti è intervenuto ai microfoni della conferenza: << Il progetto è stato approvato per rendere la città a misura di bambino, idea che è mancata nelle precedenti amministrazioni. Dopo la pista ciclabile, la zona giochi di piazza Torlonia, questo bellissimo parco sarà l’ideale per i più piccoli e per Avezzano.>>

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend