venerdì, 5 , Marzo

I comuni in ritardo nei pagamenti di beni e servizi, obbligati a distogliere fondi da altri servizi per garantire i debiti pregressi

Tagliacozzo - Nei giorni scorsi il Sindaco del comune di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, aveva emanato una nota stampa per comunicare che il MEF aveva...

Prima pagina

Arrestati per droga, madre e figlio tornano liberi

Avezzano – Al termine dell’udienza di convalida celebratisi davanti al gip Dott.ssa Maria Proia, sono tornati in libertà A.G., 57 anni, e suo figlio, E.D.M., 28 anni, entrambi residenti a Collarmele e difesi dagli avvocati Pasquale e Luca Motta.
Erano stati arrestati venerdì scorso, nei pressi della stazione degli autobus ad Avezzano, di ritorno da Roma, perché ritenuti responsabili di detenere a fini di spaccio hashish e marujana per un peso totale di 200 grammi.
Una parte della droga veniva rinvenuta a seguito di perquisizione personale della A.G. e una parte all’interno della sua abitazione.

A seguito dell’udienza, il giudice per le indagini preliminari ha disposto l’immediata liberazione del figlio, che è stato ritenuto assolutamente estraneo ai fatti, mentre per la madre, che era agli arresti domiciliari, è stata applicata la misura dell’obbligo di dimora e di firma.
Singolare il modo in cui è stata occultata la sostanza stupefacente da parte della donna: infatti le forze dell’ordine rinvenivano la droga all’interno del reggiseno, tra le pieghe della protesi mammaria della stessa.
L’operazione che ha portato all’arresto è stata condotta dagli agenti della Guardia di Finanza.

 

LEGGI ANCHE

Scendono dall’autobus con la droga, arrestati mamma e figlio

 

Ultim'ora