Aria irrespirabile a San Benedetto dei Marsi, il sindaco emana un’ordinanza

San Bendetto dei Marsi – Il Sindaco Avv. Quirino D’Orazio, in merito ai cattivi odori che dalle ultime settimane si sono percepiti nel comune di San Benedetto dei Marsi, ha disposto oggi un’ordinanza indirizzata a tutti gli operatori agricoli, conduttori di aziende agricole che insistono sul territorio comunale “di non eseguire depositi, stoccaggi, spargimenti, interramenti ed ogni altra lavorazione inerente i fertilizzanti sia di origini naturali che chimici, sui terreni agricoli dal 24/08/2018 al 09/09/2018, considerato che tali operazioni, con le elevate temperature proprie del periodo estivo, possono generare inconvenienti igienici per il diffondersi di cattivi odori e il proliferare di insetti, potenzialmente dannosi, causando disagio a turisti e cittadini “.

Il Sindaco affinché l’ordinanza venga eseguita, ha demandato ai Vigili Sanitari, ai Carabinieri Forestali, agli Agenti di P.M. e alla Forza Pubblica il controllo, avvertendo che l’inosservanza è punibile ai termini di legge.

Leggi anche