Approvata in provincia la mozione per l’inserimento del progetto di sistema “la Via dei Marsi” al percorso denominato “il Cammino d’Abruzzo”



Marsica – Ieri mattina presso la sede della Provincia dell’Aquila si è riunito il Consiglio Provinciale. Nell’ambito della seduta è stata approvata all’unanimità la mozione proposta dal Consigliere Gianluca Alfonsi, primo firmatario, e sottoscritta da tutti i Consiglieri marsicani (Dino Iacutone e Carmine Silvagni).Si tratta del recepimento ed approvazione del progetto di sistema denominato “LA VIA DEI MARSI” concepito come infrastruttura verde e di mobilità dolce, una rete di percorsi per conoscere storia, cultura e paesaggio della Marsica fucense. Una terra straordinaria nel cuore dell’Italia, ricca di storia e natura, tradizioni e paesaggio, vita e cultura.

Grande soddisfazione ha espresso il Consigliere Vicario per la Marsica Alfonsi ” l’inserimento del progetto di sistema “LA VIA DEI MARSI” nel percorso denominato “Il Cammino d’Abruzzo”, va ad integrare e sanare una situazione tecnicamente insostenibile, per altri aspetti anche imbarazzante  visto che il territorio del comprensorio della Marsica (cuore delle aree protette della Provincia con un Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, n. 6 Riserve Regionali e Statali e numerosi Siti Natura 2000), con i suoi 190.557 ettari, copre circa il 18% del territorio della Regione Abruzzo ed il 37,9% dell’ intera Provincia dell’Aquila. Inoltre, quest’ultima (503.446 ha) costituisce a sua volta il 47% di tutto il territorio della Regione Abruzzo. Il Consiglio, recependo la mozione, ha di fatto riunito nell’ottica di una visione integrata (ambientale, storico, culturale, religioso e turistico sportiva) il percorso del Cammino d’Abruzzo che con la proposta della VIA DEI MARSI va ad accrescere la rete di valori, creando sinergie con tutto il territorio ed  arricchendo una rete infrastrutturale (Rete della Mobilita dolce Marsicana) dedicata alla mobilità lenta che, riscoprendo sentieri e strade bianche, permette di attraversare a piedi, in bicicletta oppure a cavallo il territorio dell’Abruzzo Meridionale.

Ringrazio tutti i colleghi consiglieri ed in particolare quelli marsicani Dino Iacutone e Carmine Silvagni nonché, ha concluso Alfonsi, l’amico Sergio Rozzi ideatore e realizzatore del  Progetto di sistema  “LA VIA DEI MARSI”. Grazie al suo attivismo è nata la Riserva del Salviano ed è sorto ad Avezzano un Centro Natura, facendo così dell’Ecologia il motore della realtà marsicana.  Proprio tale sede (CEA ERCI&IL SALVIANO) potrebbe essere la sede operativa del Tavolo Tecnico interprovinciale (approvato con la mozione) per la valorizzazione e disciplina dei cammini paesaggistico-culturali e degli itinerari di pellegrinaggio in relazione alla rete europea, alle destinazioni Unesco ed al Giubileo 202



Leggi anche