Apprezzamenti per il concerto che si è svolto ieri sera presso il Castello Piccolomini di Celano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – L’Abruzzo, la Marsica, Celano: questo è l’evento che si è svolto il 19 agosto nel Castello Piccolomini di Celano (Aq), promosso dall’Associazione “Mario Lucci – Musica e Cultura”, in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Abruzzo, con il patrocinio dell’A. I. E. – Associazione Italiani all’Estero – Firenze e con il supporto della Fondazione Carispaq e degli sponsor: Cantina del Fucino, Ristorante “La Macina”, Nina Abbigliamento, Malandra Strumenti Musicali e Profumo di fiori di Cristina Tirabassi.

Grandi sono stati gli apprezzamenti per gli artisti coinvolti: Ilenia Lucci, soprano (anche in veste di ideatrice e di direttore artistico dello spettacolo); Danilo Di Paolonicola, alla fisarmonica e all’organetto; Diletta Laezza, attrice; Marzia Manchini e Federica Tacconi, danzatrici.

Lo spettacolo è stato un “viaggio” nella nostra terra d’Abruzzo, per arrivare nella Marsica, terra del Fucino, già terzo lago più grande d’Italia, per arrivare a Celano, celebrandone il Castello. Per l’occasione sono stati eseguiti brani della tradizione popolare abruzzese, danze popolari abruzzese, romanze da camera del compositore Francesco Paolo Tosti, alcune su testo di Gabriele D’Annunzio.

Interessanti e di effetto le letture, ovvero brani tratti da autorevoli testi. Soddisfatta la direttrice del Castello, dott.ssa Geltrude Di Matteo, ed il Presidente onorario dell’Associazione “Mario Lucci – Musica e Cultura”, Prof. Conte Franco Santellocco Gargano.

Comunicato stampa