Antonella e Alessandro Scafati, due cugini marsicani al Teatro dell’Opera di Roma



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Avezzano. Dal 21 aprile Alessandro Scafati sarà Flando Fiorinelli, il pianista dell’opera lirica Andrea Chénier. Antonella Scafati, soprano di origini di Magliano, farà parte del coro.
Il Teatro dell’Opera di Roma ospiterà questa suggestiva rappresentazione, scritta in quattro quadri da Umberto Giordano nel 1896 con la regia di un maestro del cinema, Marco Bellocchio.
Come figurante Alessandro indosserà tre abiti diversi, ricoprendo così tre ruoli, in questa importante esperienza professionale che andrà in scena fino al 2 maggio.
Alessandro Scafati frequenta l’ultimo anno della scuola Beatrice Bracco, Antonella è diplomata al Conservatorio.
“Siamo molto felici di partecipare a questa opera internazionale”, il commento dei due cugini, molto giovani, ma già molto attivi nel mondo dello spettacolo, a livello nazionale.


Lascia un commento