Andrea Frasca è il nuovo segretario di NIDIL CGIL della Provincia dell’Aquila



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Oggi ANDREA FRASCA è stato eletto all’unanimità nuovo segretario di NIDIL CGIL della Provincia dell’Aquila, la categoria sindacale dedicata alla rappresentanza dei lavoratori in somministrazione, collaboratori e partite IVA.

I processi di scomposizione del ciclo produttivo hanno prodotto negli ultimi anni una riduzione di campo dei diritti esigibili ed hanno accresciuto lo spazio sostanziale di sfruttamento dei lavoratori, costretti dalla saturazione degli spazi occupazionali e dall’aumentato peso della tecnologia al limbo del precariato o a lunghi periodi di disoccupazione. Veniamo da anni di crisi economica e sociale, che ha messo a dura prova la capacità di resistenza delle famiglie e delle comunità locali, costrette a fare i conti con le crisi aziendali che si sono aperte e con la difficoltà che incontrano i giovani in particolare a trovare un posto di lavoro, sul quale costruire un progetto per il futuro. 

Il Segretario della Camera del lavoro Francesco Marrelli ha evidenziato come nel nostro territorio sia aumentato il ricorso sistematico al lavoro in somministrazione nei settori produttivi del chimico farmaceutico, dell’industria metalmeccanica e dei servizi, in particolare nel commercio e nella grande distribuzione. Ha aggiunto poi che l’incremento del precariato nell’ambito dei settori della pubblica amministrazione rappresenta un dato assolutamente negativo e campanello di allarme per la tenuta complessiva del sistema. Per questo ha indicato la strada della stabilizzazione dei precari come fatto necessario, attraverso l’utilizzo delle graduatorie aperte e di nuovi concorsi.

Andrea Borghesi, presente ai lavori in qualità di Segretario generale di NIDIL CGIL ha confermato    l’interesse della struttura nazionale verso la Città dell’Aquila e del suo territorio provinciale, alla luce delle difficoltà che sono emerse nel dibattito. Ha indicato quindi la necessità di un forte rapporto fra le diverse strutture della CGIL per rappresentare al meglio il mondo del lavoro nella sua complessità.

Il nuovo segretario di NIDIL CGIL Andrea Frasca ha indicato fra le priorità d’intervento l’apertura di uno sportello di consulenza sindacale dedicato ai lavoratori in somministrazione, l’avvio di un percorso di rappresentanza verso i lavoratori autonomi ed un particolare attenzione ai soggetti più deboli, che operano nel mondo del lavoro. Ha dichiarato la propria soddisfazione per l’incarico assunto, che andrà a sommarsi al lavoro già prestato presso la FILCAMS CGIL, la sua categoria di provenienza. Da oggi si apre una fase nuova di iniziativa politica e sindacale, che intende allargare gli spazi di rappresentanza e allargare i confini della partecipazione dei lavoratori autonomi e somministrati nell’ambito della CGIL dell’Aquila.