Ambulanza travolge auto, carambola nel centro abitato/Foto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi – L’ambulanza del 118 di Villavallelonga procedeva a sirene spiegate dopo aver soccorso un giovane uomo, in gravissime condizioni per un improvviso malore, quando, sulla centrale via Duca degli Abruzzi a Luco dei Marsi, ha impattato contro una Stilo. La collisione è stata violentissima: l’auto è stata scaraventata sul marciapiede ed ha impattato a sua volta contro una Fiat in sosta, spostata dall’urto verso il centro della carreggiata.
A bordo della Stilo viaggiavano quattro persone, una coppia di coniugi e due loro amici, tutti di Luco dei Marsi. Il conducente e la moglie hanno riportato alcuni traumi e fratture, un altro dei passeggeri è stato medicato per alcune escoriazioni. I tre sono stati trasportati all’ospedale di Avezzano dal 118 dell’Avis di Trasacco, prontamente intervenuto sul posto con i Vigili del Fuoco di Avezzano.

L’ambulanza del 118 di Villavallelonga ha proseguito la sua corsa disperata verso l’ospedale ma, purtroppo, per il trentaseienne trasportato non vi è stato nulla da fare. antonio binachi villavalleongaSecondo i primi accertamenti, Antonio Bianchi, di Villavallelonga, militare nell’ Aeronautica,sarebbe stato stroncato da un infarto. L’uomo aveva partecipato nella mattinata al Winter Trail dei Marsi, tradizionale manifestazione di corsa in montagna, sport di cui era appassionato. La notizia si è rapidamente diffusa tra lo sconforto e lo sbigottimento generale: “ Ha partecipato alla manifestazione senza problemi”, hanno detto gli organizzatori del Winter Trail dei Marsi, “ Era regolarmente tesserato e dunque sottoposto a tutti i controlli del caso, anzi, ancor più controllato, perché era un militare, impiegato nell’aeronautica. Non ha avuto alcun segnale, la corsa era finita da ore tanto che lui era stato ad assistere anche a una partita di calcio a Villavallelonga. Non c’è stato nulla che potesse far presagire la tragedia, se non le avvisaglie proprio pochissimo prima di accasciarsi. La notizia ha sconvolto tutti”. L’uomo, molto conosciuto e stimato in paese, lascia la moglie e due figli.
Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo operativo di Avezzano per i rilievi del caso.

 




Lascia un commento