Un disegno di Raffaele Fabretti (1683)
Spese e introiti delle stanghe colonnesi poste sul lago di Fucino
Ricostruendo la storia del feudo dei Colonna, è bene focalizzare la nostra attenzione su un altro corposo volume esistente nell’Archivio di Stato di L’Aquila, intitolato: «Lago di Fucine. Scritture dall’anno...
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Ambient’Arti 18 “un ricco calendario di spettacoli, che interessa più centri del Parco”

Ambient’Arti 18 “un ricco calendario di spettacoli, che interessa più centri del Parco”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
||
||

Morino –  E’ stato presentato questa mattina, alle ore 11 nella sala “Corradino d’Ascanio” in Piazza Unione a Pescara l’evento Ambient’Arti 18 – Il paesaggio da spettacolo, che propone un percorso di animazione culturale incentrato sui temi della salvaguardia della biodiversità con particolare attenzione ai grandi mammiferi come l’orso e il lupo.

Il progetto, voluto dal Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e dalla Riserva Zompo lo Schioppo di Morino, è realizzato dalla Dmc Marsica con la direzione artistica del Teatro Lanciavicchio e prevede un fitto calendario di spettacoli, escursioni e attività che va dal 21 luglio al 23 agosto.

L’iniziativa nasce dalla volontà di condividere una modalità di valorizzazione delle aree protette attraverso l’organizzazione di percorsi ed eventi culturali e di rafforzare le capacità di promuovere i territori mediante un lavoro sinergico tra gli Enti, e i soggetti che a vario titolo si occupano di salvaguardia e promozione delle risorse locali.

Ambient’Arti nasce nel 2000 nella Riserva Zompo lo Schioppo a Morino. Per diversi anni ha raccolto e raccontato storie antiche di cui ancora oggi chi attraversa quelle strade percepisce un’eco profonda, ed ha proposto parole attuali in luoghi e borghi cristallizzati in un passato arcaico.

Oggi Ambient’Arti ha compiuto la maggiore età e quindi la sua casa diventa più grande, fino a comprendere i territori del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Porta con sé: la capacità acquisita di rielaborare il passato in funzione della costruzione di un futuro coerente alla storia e all’ambiente, l’attenzione alle narrazioni antiche, ma rivissute per poter un giorno costruire e raccontare un futuro migliore.

Il Presidente del PNALM Antonio Carrara dichiara che: “Il Parco da anni è impegnato nell’opera di sensibilizzazione dei cittadini e dei visitatori intorno alle tematiche di salvaguardia della fauna protetta e in particolar modo dell’orso. Proprio per questo l’anno scorso sono state raccolte le interviste dei cittadini di alcuni paesi del Parco e con l’aiuto e la professionalità del Teatro Lanciavicchio si è pensato di usufruire di una forma di comunicazione, come quella del teatro, per coinvolgere il pubblico nella complessa e al tempo stesso affascinante possibilità di convivere con l’orso. Il ricco calendario di spettacoli, che interessa più centri del Parco, è il risultato di un percorso più ampio e strutturato che speriamo possa dare riscontri importanti”.

Il Sindaco di Morino Roberto D’Amico dichiara di essere molto soddisfatto per questa collaborazione che si è rafforzata con il Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise e la DMC Marsica, dando maggiore forza e visibilità ad un progetto che da anni viene attivato con positivi riscontri nella Riserva Zompo lo Schioppo.

Giovanni D’Amico, Presidente della DMC Marsica, afferma: “Si tratta di una importante iniziativa che vede lavorare in sinergia due importantissime aree protette della nostra Regione sui temi della sostenibilità e salvaguardia della biodiversità attraverso qualificati eventi culturali. Grazie al supporto del teatro Lanciavicchio, è stata elaborato un ricco programma dedicato alla narrazione dell’ambiente, del paesaggio e di chi lo abita. Il compito della DMC Marsica è di trasformare un evento culturale in una nuova opportunità turistica, costruendo intorno alle iniziative specifici pacchetti da promuovere e commercializzare attraverso tour operator di settore”.

Tra le iniziative che interessano i vari comuni della Valle Roveto e del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, si prevedono anche momenti di animazione lungo “La via dei Lupi”, un Trekking che rappresenta il collegamento fisico e tematico tra le due aree protette e prosegue fino ad arrivare a Roma.

PROMO BOX

Screenshot_2024-05-26-09-39-45-877_com.mi
IMG-20240526-WA0001
"Cogito ergo sum", mostra personale di Amira Chamroukhi
444190087_998406295204974_6375026407074640754_n
Vallepietra_Santuario-SS-Trinita
WhatsApp Image 2024-05-25 at 18.46
WhatsApp-Image-2024-05-25-at-18.11
Tre escursionisti salvati sul Gran Sasso dopo aver perso la traccia del percorso
È il co-pilota elisoccorso 118 Paolo Dal Pozzo, 41 anni, la vittima dell'incidente all'Air Show dell'Aquila, cordoglio del CNSAS e CRI L'Aquila
elisoccorso
Valeria D'Angeli
rissa lite giovani
6d1c1351-f522-4fba-93b2-c78dbf8a7fa5
Avezzano_commissariato terremarsicane
WhatsApp Image 2024-05-25 at 11.39
PHOTO-2024-05-25-10-41-28
carabinieri-arresto
Il viceministro Cirielli in visita a Gioia dei Marsi alla ricerca delle sue origini
Incidente mortale all'Air Show dell'Aquila: uomo investito da cisterna, annullata l'esibizione delle Frecce Tricolori
Troppe persone appostate per fotografare e filmare l'orso bruno marsicano: Il PNALM chiude il sentiero F10
IMG_5269
sandro
442437308_10227942905772855_215989928752936255_n
3f3cffdf-a6ff-410f-bb84-8277298064f0

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina