Alunni della Sabin trasferiti ad Avezzano, i genitori approvano la scelta dell’Amministrazione Comunale



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – E’ stata accolta positivamente la scelta dell’Amministrazione Comunale di trasferire ad Avezzano gli alunni dell’Istituto Sabin durante i lavori di adeguamento sismico. I circa 140 alunni saranno ospitati nella struttura di via Sandro Pertini, nota come Scuola Professionale.

Il primo cittadino, Franco Ciciotti, ha incontrato ieri mattina i genitori degli alunni ai quali ha illustrato le motivazioni che lo hanno indotto a maturare tale scelta. Soddisfazione è stata espressa da tutti i presenti.

I genitori si sono congratulati per le modalità con cui la vicenda è stata gestita, per la velocità con cui il tutto si è definito e soprattutto per la soluzione a cui si è arrivati.

”Siamo pienamente soddisfatti di questa decisione – fanno sapere i rappresentanti dei genitori – e ringraziamo l’Amministrazione per l’attenzione che ha avuto nei confronti dei nostri ragazzi e delle loro esigenze”.

La preside, Francesca Di Tecco, ha voluto ringraziare l’Amministrazione per la cooperazione dimostrata e per la soluzione adottata.




Lascia un commento