Alla scrittrice dei Marsi Maria Assunta Oddi il Premio del Concorso Letterario Nazionale “Una fiaba è per sempre”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Domenica 2 giugno,l’associazione”Con Giorgia per la vita” unitamente all’Avis di Mola di Bari hanno organizzato l’evento annuale di premiazione del concorso nazionale di scrittura creativa “Piccola Giorgia Russo” assegnando il premio alla scrittrice Maria Assunta Oddi per la fiaba “I giorni del grano”.

Il concorso, patrocinato dal Comune di Mola di Bari,dalla Regione Puglia e dal Garante dei diritti dei minori,diventato tra i più importanti e partecipati di tutta la Penisola,ha il duplice intento di ricordare la piccola Giorgia Russo, improvvisamente scomparsa nel 2012, e di finanziare, con la vendita dell’antologia delle fiabe più belle illustrate da Tamara Cuccovillo, progetti legati alla vita dell’infanzia.
Durante la manifestazione l’attrice Giusy Frallonardo ha asserito che nella fiaba, dove respira la parola dei bambini, c’è speranza che il mondo sorrida.

Il garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Puglia, Dottore Ludovico Abbaticchio, a nome della giuria di cui è Presidente, ha osservato che il racconto della nostra conterranea rappresenta uno strumento educativo finalizzato a un sano e completo sviluppo psicologico del fanciullo poichè ,come diceva Rodari, la fiaba è il luogo di tutte le ipotesi per superare gli ostacoli dell’esistenza.

Noi tutti della Redazione rinnoviamo le più sentite congratulazioni alla scrittrice dei Marsi Maria Assunta Oddi per il pensiero che condividere una fiaba sia il miglior dono da offrire ai nostri ragazzi.

Per ulteriori informazioni biografiche consultare il sito-web :www.mariaassuntaoddi.it