Alfio Di Battista designato coordinatore del Forum del Contratto di Fiume e del Paesaggio della Valle del Liri

Valle Roveto – È stata ufficializzata la designazione del coordinatore del Forum del Contratto di fiume e del Paesaggio della Valle del Liri. Si tratta di Alfio Di Battista, componente dell’Associazione Amici dell’Emissario, che ha aderito al Contratto di Fiume e che da pochi anni, si adopera per la valorizzazione e la tutela dell’Emissario Claudio, il cui sbocco, come è noto, è situato nel comune di Capistrello.

Nella lettera inviata agli aderenti al Forum, il Presidente e il portavoce del Contratto di Fiume, rispettivamente Roberto D’Amico, Sindaco di Morino e Francesco Ciciotti, Sindaco di Capistrello, hanno comunicato che nei prossimi giorni, compatibilmente all’evoluzione della normativa sull’emergenza sanitaria, verranno definite le modalità per procedere alla convocazione dell’Assemblea degli aderenti e per la definizione dei gruppi di lavoro tematici e dei relativi coordinatori.

Il Contratto di Fiume della Valle del Liri è istituito dal 2018 con l’Accordo di Programma riferito al testo unico art. 34, tra nove Comuni, Regione e Provincia. È senza dubbio quello che in Abruzzo si trova nella fase più avanzata, avendo già approvato il piano strategico, recepito da tutti i Consigli Comunali.

Con la designazione del Coordinatore del Forum si completa l’iter per la costituzione di tutti gli organismi del Contratto di Fiume, ovvero l’Assemblea dei Sindaci, il Comitato tecnico scientifico e il Forum dei portatori d’interesse, che a vario titolo, e ognuno per le rispettive competenze, avranno il compito di far funzionare al meglio l’importante strumento giuridico.

«Siamo pronti a collaborare con l’ANCI e con i Contratti fiume Abruzzo. Spero di riuscire a dare il mio piccolo contributo per favorire le migliori sinergie possibili fra tutti gli attori che interverranno nel Forum dove, è bene precisarlo, l’adesione è costantemente aperta oltre che auspicabile. Le azioni rivolte allo sviluppo sostenibile del territorio della Valle del Liri hanno bisogno delle idee, delle energie e della passione di tutti.» Queste le prime parole di Alfio Di Battista.