Alberto Ravanetti eletto nuovo Segretario Generale Regionale Abruzzo del SIAP



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Nell’ambito dell’importante Convegno sulla Sicurezza Stradale tenutosi oggi 5 maggio presso il Castello Orsini di Avezzano (AQ) si è tenuto il Congresso Regionale SIAP (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia) uno dei Sindacati della Polizia di Stato maggiormente rappresentativi a livello nazionale. Ottima manifestazione rivolta soprattutto ai giovani ed organizzata dal S.I.A.P. in collaborazione con i LIONS CLUB Avezzano e Associazione Nazionale Funzionari Polizia di Stato.

Tra i relatori: Felice Donati (Referente progetto “Icaro” del Servizio Polizia Stradale); Andrea Padalino Morichini (Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano); Stefania Pezzopane (Senatrice della Repubblica Italiana); Paolo D’Onofrio  (Referente per l’Abruzzo dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada); Mingo De Pasquale, artista eclettico, volto storico del panorama televisivo, attore e conduttore; Giuseppe Tiani (Segretario Generale del SIAP Sindacato Italiano Appartenenti Polizia di Stato).

Presente anche la nuova Lamborghini Huracan della Polizia Stradale, 610 Cavalli, velocità massima di oltre 325 km/h e un’accelerazione da 0 a 200 km/h in 9,9 secondi, utilizzata sulle strade e sulle autostrade per aiutare gli altri. All’unanimità, il Direttivo Regionale SIAP della Polizia di Stato ha eletto, alla carica di Segretario Generale Regionale SIAP Abruzzo, Alberto Ravanetti cinquanta anni, Sostituto Commissario e Comandante della Sottosezione Polizia Stradale di L’Aquila Ovest, da sempre impegnato nel sindacato e per anni segretario provinciale SIAP a L’Aquila, ha dato il suo prezioso contributo a tutti i livelli sino ad essere membro da un mandato del Direttivo Nazionale.

Una nomina nel segno della continuità e che premia un impegno costante e in questi anni, ha sempre lavorato con il suo predecessore Marco IACOBELLI. E infatti, nel discorso introduttivo, il neo segretario Alberto Ravanetti ha confermato che il SIAP continuerà a seguire la linea di sindacato decisa a sostenere i diritti degli iscritti ma anche con la vivace politica nazionale che si sta battendo contro i tagli alla sicurezza e a favore di una riforma delle forze dell’ordine nel segno dell’efficienza.




Lascia un commento