Alba Off (Limits): gli ultimi appuntamenti ad Alba Fucens



Massa D’Albe – La seconda edizione della rassegna teatrale indipendente Alba Off (Limits) all’interno dell’anfiteatro romano di Alba Fucens proseguirà domani fino al 13 agosto con gli ultimi tre appuntamenti della stagione.  

Dopo il successo di pubblico delle prime serate insieme a “Favole al Telefono”, “Opera on Track. La musica traccia la storia” e “The Wall. Il CineConcerto”, la rassegna promossa dal Teatro Off (Limits) di Avezzano e patrocinata dal comune di Massa D’Albe, dalla S.A.B.A.P Abruzzo e dalla Fondazione Carispaq, continuerà per i prossimi giorni ad allietare il borgo marsicano con l’arte e il teatro. 

L’ 11 agosto (ore 21) si potrà ridere e cantare insieme ad EVOLuscion, il Musical Off-Broadway del Seven Arts Theatre Studio che diverte la Marsica intera già da due anni.  A firmare la regia è ancora una volta Marco Verna, in scena i performers Gianpiero Lolli, Giovanna Luisi, Natascia Pietrangeli e Silvio Saggio. Le musiche invece, sono eseguite dal vivo dai Maestri Beatrice Ciofani (Violino) ed Emilia di Pasquale (Pianoforte). 

Come definire “EVOLuscion” se non una “commedia musicale brillante”: uno spettacolo fresco, dinamico, divertente, che vede quattro attori vestire i panni di molteplici personaggi e portare avanti una narrazione a tratti esilarante. Tema centrale dello show sono le varie fasi della vita di coppia, raccontate mediante una miriade di situazioni al limite del comico nelle quali ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha avuto la fortuna (o la sfortuna) di incappare: si spazia dal primo appuntamento alla gita di famiglia, dal giorno del matrimonio a quello del funerale.

L’opera è liberamente tratta dal celebre “I Love You, You’re Perfect, Now Change” di Joe Di Pietro e Jimmy Roberts ed è stata completamente tradotta e riadattata per questa produzione. Inoltre, due grandi citazioni tratte dal Musical “Company” (Sondheim) e dalla Commedia Musicale “Il giorno della Tartaruga” (Garinei & Giovannini), rendono lo show ancora più divertente e adatto ad una comicità molto apprezzata dal pubblico italiano. 

Il 12 agosto (ore 21) sarà la volta di “Pseudopseudolo”, della compagnia Teatrabile liberamente ispirato a “Pseudolo” di Tito Maccio Plauto. Un giovane si innamora di una ragazza “di vita” ma il suo perfido ed egocentrico sfruttatore l’ha venduta; essa sarà presto portata via per non far ritorno mai più…  a meno che… A meno che non ci si metta di mezzo il furbo schiavo Pseudolo: lui è l’unico che, con le sue astuzie, chiedendo in cambio null’altro che un orcio di vino, potrà salvare la ragazza e far felici gli amanti… 

“Pseudolo” è stata definita “La commedia perfetta”. L’obiettivo principale: Il puro divertimento. Sono millenni che la gente si diverte con questa trama semplice, genuina, sincera ma anche arzigogolata, artefatta e sofisticata… in una parola: “paradossale”. Teatrabile, alla ricerca del vero volto di quest’opera, s’è affidata al paradosso di re-inventarla rimanendo, ad essa, fedelissimi, specialmente per ciò che riguarda i meccanismi comici. L’opera è disseminata di piccoli congegni spassosi che funzionano da mille e mille anni, e che, ogni volta, sorprendono, per primi, gli stessi attori: anzi! …danno loro la sensazione di recitare, per il pubblico di oggi, come teatranti di mille e mille anni fa.
Con Alberto Santucci, Alessandra Tarquini, Michele Di Conzo, Marco Valeri
Regia di Eugenio Incarnati

Il 13 agosto (ore 21) la rassegna di Alba Off (Limits) si concluderà con lo spettacolo “Con le Ali della Libertà” della compagnia Teatranti Tra Tanti.  Adattamento teatrale del racconto di Stephen King “Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank” trasportato poi sul grande schermo nel 1994. La storia è quella Andy Dufresne che viene condannato a due ergastoli nel carcere di Shawshank. In prigione, Andy, uomo mite ma dall’acuta intelligenza, sarà costretto a subire i soprusi degli altri detenuti e delle guardie. Ad aiutarlo a sopravvivere nell’inferno in cui è stato trascinato sarà l’amicizia con Red un altro ergastolano. Le Ali della Libertà è una storia di redenzione, non quella che ottengono i detenuti scontando la loro pena, ma la forza di tornare a vivere, di continuare ad andare avanti nonostante tutto. Perché la paura è la vera prigione e la speranza è l’unico modo per ottenere la libertà.

Con: Antonio Pellegrini, Alessandro Martorelli, Alessandro Scafati
Regia: Alessandro Martorelli; Musiche: Emilia Di Pasquale

 

POSTI LIMITATI
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Info: 366.6555303 / E-Mail: teatroffavezzano@gmail.com

Libreria Ubik (ex Rusconi) C.so della Libertà, 10 – Avezzano