Alba Fucens tra le sette Meraviglie d’Abruzzo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
Marsica – Un noto sito di turismo ha lanciato un sondaggio chiedendo quali fossero le 7 Meraviglie d’Abruzzo. Dopo aver ricevuto i dati della votazione, il sito ha stilato una lista in cui al sesto posto figura il sito archeologico di Alba Fucens, antica città romana che è stata sempre fedele e importante alleata dell’Urbe, nonché sede di un carcere per prigionieri politici.
 
Il nome del sito trae origine dalla vicina piana del Fucino, anticamente occupata da un vasto acquitrino, già prosciugato dai Romani alcuni secoli prima di Cristo.
Le prime tracce dell’abitato risalgono al 300 a. C., quando un drappello di soldati romani in avanscoperta fondò un piccolo centro fortificato per difendersi dall’ostilità degli Equi, gli antichi abitanti della zona.
Questo gioiello archeologico d’Abruzzo, di grande pregio, nascosto dal Parco Velino-Sirente e paragonabile a una “piccola Pompei”, è un bell’anfiteatro conservato in cui tutt’ora si svolgono concerti e rappresentazioni teatrali e all’interno del quale sono ben visibili il foro e le botteghe dei mercanti.
Alba Fucens avrà una vetrina importante il 15 maggio dove gli occhi dei bikers e dei visitatori saranno puntati sulla decima edizione della Granfondo La Via dei Marsi, terza prova del calendario Abruzzo Mtb Cup 2016.
Gli organizzatori dell’Avezzano Cycling Team ringraziano per la disponibilità e la concessione del passaggio della gara Emanuela Ceccaroni (funzionario della Sopraintendenza Archeologia dell’Abruzzo) e Fabrizio Petroni (in rappresentanza della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo per il sito di Alba Fucens).
Gli atleti transiteranno dentro l’anfiteatro intorno al 40° chilometro, in avvicinamento al traguardo posto al Centro Merci della Marsica e sarà la sesta volta su dieci edizioni disputate che una manifestazione di ciclismo fuoristrada percorrerà questo luogo di grande fascino e suggestione fatta eccezione per le quattro rimanenti edizioni nelle quali La Via dei Marsi è stata una gara di cross country.
Ancora prosegue la fase delle iscrizioni, alla quota di 20 euro (chip incluso e senza pacco gara) e rimarrà tale fino a giovedì 12 maggio per poi salire a 30 euro soltanto la mattina prima della partenza ma non verrà assicurato da parte della società organizzatrice sia il pacco gara e che il pasta party.
Modalità di pagamento: bonifico Bancario codice IBAN: IT04 N083 2740 6700 0000 0007 204  Intestatario AVEZZANO MTB ASD  Via Aldo Moro 10 Avezzano.
Ricarica PostePay  nr. 4023 6006 7755 6302intestata a  TUCCERI CIMINI MAURO  Codice Fiscale: TCCMRA78H17A515Y.
Inviare il modulo d’iscrizione compilato e con attestazione di pagamento via email info@avezzanomtb.it o fax 0863441204. Modulo d’iscrizione al link http://www.avezzanomtb.it/wp-content/uploads/2015/03/MODULO-ISCRIZIONE-la-via-dei-marsi1.pdf



Lascia un commento