Al via i lavori per la realizzazione del nuovo campo in erba sintetica di San Benedetto dei Marsi



San benedetto dei Marsi – “Quando si amministra la propria Città, nessun risultato è scontato e mai niente arriva per caso. Dietro ogni singolo traguardo, ci sono mesi e mesi di studi, di ricerche, di sfiancante burocrazia, di sacrifici, ma soprattutto di quella dannata ostinazione che non ti fa mollare mai, nonostante i vari passi falsi” cosi il sindaco Quirino D’Orazio La Goccia.

“Questa che ci accingiamo a raccontare è un’altra grande pagina di storia amministrativa. Dopo tanti anni, è finalmente giunto il momento di cambiare volto al nostro Stadio Comunale Manfredo Profeta, che sarà oggetto di importanti interventi di riqualificazione.
Dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il 2 aprile 2022 è scaduto, infatti, il termine di presentazione delle offerte per la realizzazione del campo sportivo in erba sintetica di ultima generazione, con recupero dei vecchi spogliatoi.Il 5 aprile si è proceduto all’apertura delle 44 offerte pervenute e si è provveduto all’aggiudicazione della gara d’appalto, con taglio delle ali e calcolo della soglia d’anomalia, a favore della società Sibar srl, che ha offerto un ribasso di oltre il 16%, che consentirà la realizzazione di ulteriori interventi di adeguamento”.

“Sulla recinzione posta sul lato prospiciente l’anfiteatro è previsto un importante restyling, per il quale si stanno valutando diverse proposte che hanno come obiettivo quello di richiamare la nostra antica storia. Dopo aver partecipato a vari bandi pubblicati negli anni precedenti, vedere che un’opera così importante verrà realizzata proprio nell’anno in cui ricorre il centenario della costituzione della nostra S.S. San Benedetto, avvenuta appunto nel 1922 è qualcosa di inimmaginabile, che non può che dare ulteriore valore aggiunto all’intervento in programma. Per l’avvio dei lavori, dunque, è tutto pronto. Bisogna solamente attendere la conclusione dell’entusiasmante campionato in corso, prevista per la fine di maggio, che sta regalando fortissime emozioni ai numerosi tifosi che frequentano l’impianto sportivo. Un doveroso plauso va a tutti gli amministratori, ma uno in particolare al nostro assessore Antonio Cerasani per il costante e instancabile impegno profuso per questo importante obiettivo. Carissimo campo di terra battuta, hai fatto sognare e battere il cuore a tante generazioni, che tu ci possa regalare l’ultima soddisfazione prima del tuo onorato congedo” conclude.



Leggi anche