Al via domani il nuovo anno scolastico, gli auguri del sindaco Ciciotti agli studenti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Prenderà il via domani il nuovo anno scolastico per gli alunni della Scuola Primaria e della Scuola dell’Infanzia Santa Barbara. Alla Primaria le lezioni si svolgeranno dalle 8.06 alle 13.30. Stesso orario di inizio per i piccoli della Scuola dell’Infanzia per i quali, però, l’uscita è posticipata alle 16.06. Per gli alunni provenienti dalle frazioni di Pescocanale e Corcumello, che usufruiranno del servizio scuolabus, la partenza per il capoluogo è prevista alle 7.10 mentre il rientro a casa è fissato per le 13.30.

Mercoledì 13 settembre torneranno tra i banchi anche gli alunni dell’ Istituto Sabin che però, a causa dei lavori di adeguamento sismico nella loro scuola, frequenteranno le lezioni ad Avezzano presso il plesso scolastico “Scuola Professionale” di via Sandro Pertini. Per loro è previsto un autobus che partirà da via Cesare Battisti alle 7.30 e arriverà nel plesso scolastico di via Pertini alle 7.45. Il rientro a casa è previsto per le 14.05. Per gli alunni delle frazioni la partenza è fissata alle 7.10 ed il rientro alle 14.20.

Nei giorni di tempo prolungato la partenza da Avezzano sarà alle 16.50 e l’arrivo in via C.Battisti alle 17.05. Per gli spostamenti verranno impiegati 3 autobus: uno di colore verde (IIA-IIIA-IIB tempo prolungato), uno di colore giallo (IA e IB) e uno di colore grigio (IIIB-IIC-IIIC).

“Desidero augurare a tutti gli studenti – ha dichiarato il sindaco Franco Ciciotti – un sereno e proficuo anno scolastico. La scuola è un luogo fondamentale per la crescita personale e professionale di ognuno di voi, sappiate darle il giusto valore. Rispettate l’impegno e gli sforzi che essa richiede perchè da quello dipende tutto il vostro futuro. Come Amministrazione, ci impegneremo per cercare di rimuovere ogni tipo di problematica e assicurare maggiori servizi, al fine di garantire il sereno svolgimento delle attività per voi e per i vostri docenti. A tutti voi, grandi e piccini, buon anno scolastico”.




Lascia un commento