Al Liceo “Vitruvio Pollione” il ricordo delle vittime delle foibe titine



Avezzano – Il Liceo Scientifico “Marco Vitruvio Pollione” ha ricordato le vittime delle foibe titine. Il 10 febbraio, come  istituito dalla legge del 30 marzo 2004, è il giorno del ricordo dell’eccidio che non può essere dimenticato. A  tal proposito la scuola, per iniziativa dei rappresentanti di istituto e consulta Riccardo Angeloni, Diego Di  Cesare, Angelo Di Cosimo, Stella Tomasso, Chiara Ciciotti, Rina Marcanio, coordinati dalla Dirigente  Scolastica, prof.ssa Nicolina Tania Ulisse e dai professori Arnaldo Mariani, Franca Chichiarelli, Roberta  Placida e Domenica Sabatini, ha organizzato un’attività per sensibilizzare al ricordo con la straordinaria  partecipazione del generale di divisione dell’Esercito Italiano, Vero Fazio, il quale nelle ultime ore di lezione  ha esposto davanti alle rappresentanze dei quinti in presenza e al resto della scuola connessa in via  telematica, tutto quanto di sua conoscenza riguardo agli inclementi massacri nei quali erano coinvolte  persone colpevoli solo di essere Italiane. “Per rendere davvero omaggio alle vittime -ha detto il Generale bisogna andare oltre ogni tendenziosità e polemica politica e bisogna conoscere, perché solo la conoscenza  e la cultura possono renderci persone migliori”. Il “Vitruvio”, ancora una volta, ha voluto esserci per  combattere ogni forma di violenza, odio e discriminazione.



Leggi anche