Aiuti a imprese e famiglie, presentate oltre 1200 domande



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

  Avezzano Superano quota 1200 le domande di “sostegno” dei nuclei familiari messi in difficoltà economica dall’emergenza sanitaria mirate a ottenere i buoni spesa e le  utenze domestiche e il contributo per spese e investimenti: 953 nuclei familiari hanno presentato domanda per i buoni mensa; 231, tra imprese, liberi professionisti, associazioni sportive e istituzioni sociali il contributo del 50% per spese e investimenti; 23 per le utenze arretrate (Tari fino al 2020) e i canoni di locazione e gli affitti. Ora è scattato il conto alla rovescia per accedere al “tesoretto” (globalmente sono disponibili quasi 800 mila euro) messo sul tavolo dall’amministrazione Di Pangrazio per aiutare famiglie in difficoltà e mondo produttivo: le domande, infatti, possono essere presentate al protocollo dell’Ente o via pec fino a lunedì 6. 

   “Le tante richieste di aiuti e contributi”, affermano il vice sindaco con delega al sociale, Domenico Di Berardino, e i consiglieri Carmine Silvagni e Lucio Mercogliano, delegati a seguire l’operazione di sostegno alle imprese, “testimoniano il momento difficile per tanti nuclei familiari, ma anche la voglia di reagire degli operatori del mondo produttivo che investono per rilanciare le proprie attività”.
Per sostenere famiglie e imprese l’amministrazione ha messo sul piatto della bilancia quasi 800 mila euro: 300 mila euro assegnati dal Ministero dell’Interno, con l’aggiunta di 238 mila già nelle casse dell’Ente per gli interventi nel settore sociale; 250 mila euro (attinto dal fondone Covid, in aggiunta ad altre misure di sostegno alle imprese per un importo globale di 350 mila euro) per sostenere le spese e gli investimenti, al 50%, delle imprese, liberi professionisti, associazioni sportive e istituzioni sociali.   

 Le istanze per l’inserimento nella lista dei beneficiari, corredate dalla dichiarazioni di possesso dei requisiti previsti dall’avviso pubblico, scaricabili sul sito, potranno essere presentate al Comune fino a lunedì 6 dicembre all’ufficio protocollo o per via telematica (mezzo pec) a: comune.avezzano.aq@postecert.it




Igea Salus

Infermiere privato a domicilio, il nuovo servizio di assistenza offerto da IGEA SALUS

👉🏻 Gli interventi infermieristici a domicilio garantiscono alta professionalità nella tranquillità della propria casa. Il servizio è garantito in Marsica e gestito da personale specializzato capace di offrire esperienza e conoscenza medico-sanitaria per un supporto concreto e fondamentale per chi ha bisogno di assistenza domiciliare.